Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Mille Splendidi Soli - Libro

Khaled Hosseini


(4 recensioni4 recensioni)


Prezzo: € 11,90


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 2 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 33 ore 35 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 13 Dicembre
  • Guadagna punti +24

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato il 04 Dicembre 2016 - Questo libro, dal nome Mille Splendidi Soli - Libro, dell'autore Khaled Hosseini, ha come tema Letture, più dettagliatamente nella sottocategoria Romanzi. Pubblicato dalla casa editrice Piemme e pubblicato in data Maggio 2013 , è attualmente in "Disponibilità: Immediata". L’importo di vendita è di Euro 11,90.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il Secondo Romanzo di Khaled Hosseini
una storia sulle donne afghane, drammatica ma anche piena di speranza

A quindici anni, Mariam non è mai stata a Herat. Dalla sua "kolba" di legno in cima alla collina, osserva i minareti in lontananza e attende con ansia l'arrivo del giovedì, il giorno in cui il padre le fa visita e le parla di poeti e giardini meravigliosi, di razzi che atterrano sulla luna e dei film che proietta nel suo cinema.

Mariam vorrebbe avere le ali per raggiungere la casa del padre, dove lui non la porterà mai perché Mariam è una "harami", una bastarda, e sarebbe un'umiliazione per le sue tre mogli e i dieci figli legittimi ospitarla sotto lo stesso tetto.

Vorrebbe anche andare a scuola, ma sarebbe inutile, le dice sua madre, come lucidare una sputacchiera. L'unica cosa che deve imparare è la sopportazione.

Laila è nata a Kabul la notte della rivoluzione, nell'aprile del 1978. Aveva solo due anni quando i suoi fratelli si sono arruolati nella jihad. Per questo, il giorno del loro funerale, le è difficile piangere. Per Laila, il vero fratello è Tariq, il bambino dei vicini, che ha perso una gamba su una mina antiuomo ma sa difenderla dai dispetti dei coetanei; il compagno di giochi che le insegna le parolacce in pashtu e ogni sera le dà la buonanotte con segnali luminosi dalla finestra.

Mariam e Laila non potrebbero essere più diverse, ma la guerra le farà incontrare in modo imprevedibile.

Dall'intreccio di due destini, una storia che ripercorre la storia di un paese in cerca di pace, dove l'amicizia e l'amore sembrano ancora l'unica salvezza.

EditorePiemme
Data pubblicazioneMaggio 2013
FormatoLibro - Pag 405 - 12x19
Ultima pubblicazioneGiugno 2014
Lo trovi in#Romanzi
Khaled Hosseini

Figlio di un diplomatico e di un’insegnante, è nato a Kabul nel 1965, ultimo di cinque fratelli. Nel 1980, dopo l’arrivo dei russi, ha ottenuto asilo politico negli Stati Uniti, trasferendosi... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



voto medio su 4 recensioni

1
2
1
0
0

Recensione in evidenza


Chiara

Che dire.

Che dire...un libro che vi farà piangere dall'inizio alla fine! Inizialmente mi ha un po' annoiata, ma già dopo due capitoli si inizia a capire il senso della storia che vuole renderci partecipi di cosa accade a donne come noi che vivono in altri paesi. La storia di due donne così diverse ma così uguali nello stesso momento, due destini così simili da doversi poi intrecciare. Amicizia, odio, amore, passione...un mix di sentimenti così forti che rendono questo libro uno dei più belli che abbia mai letto. Finale bellissimo, penso "obbligatorio" dopo tutte le pagine precedenti piene di odio e tristezza. Il libro è scritto benissimo, contiene duemila intrecci ma spiegati così bene che rendono la lettura molto scorrevole. L'ho letto in tre giorni, non appena lo chiudevo dovevo tornare a leggere immediatamente un'altro capitolo! Lo consiglio a tutti, uomini e donne, non a ragazzi troppo giovani perché non riuscirebbero a capirlo fino in fondo. Non appena avrò un po' di tempo lo rileggerò di sicuro!

Le 4 recensioni più recenti


icona

Chiara

Che dire.

Che dire...un libro che vi farà piangere dall'inizio alla fine! Inizialmente mi ha un po' annoiata, ma già dopo due capitoli si inizia a capire il senso della storia che vuole renderci partecipi di cosa accade a donne come noi che vivono in altri paesi. La storia di due donne così diverse ma così uguali nello stesso momento, due destini così simili da doversi poi intrecciare. Amicizia, odio, amore, passione...un mix di sentimenti così forti che rendono questo libro uno dei più belli che abbia mai letto. Finale bellissimo, penso "obbligatorio" dopo tutte le pagine precedenti piene di odio e tristezza. Il libro è scritto benissimo, contiene duemila intrecci ma spiegati così bene che rendono la lettura molto scorrevole. L'ho letto in tre giorni, non appena lo chiudevo dovevo tornare a leggere immediatamente un'altro capitolo! Lo consiglio a tutti, uomini e donne, non a ragazzi troppo giovani perché non riuscirebbero a capirlo fino in fondo. Non appena avrò un po' di tempo lo rileggerò di sicuro!

(0 )

icona

Silvana

Hosseini non mi ha certamente stupita...

Hosseini non mi ha certamente stupita con "il cacciatore di Aquiloni", eppure questo "Mille splendidi soli" mi ha davvero colpita. E' un romanzo davvero emozionante, carico di una potenza narrativa e di una freschezza stilistica che letteralmente si divora. La storia è toccante e i personaggi sono davvero originali e pieni di vita, sprigionando durante la lettura un'energia vitale che irradia la mente e il cuore del suo lettore.

(0 )

icona

giannina

Questo romanzo ti sembra bellissimo mentre...

Questo romanzo ti sembra bellissimo mentre lo leggi. E' una stretta al cuore ma non riesci a staccartene perché ti sembra di aiutare le protagoniste ad uscire dal loro dramma. Lo scrittore è molto bravo a descrivere l'Afganisthan e quello che ti rimane è la voglia di scoprire di più sulla storia di quel popolo. Però poi... Quando rifletti che non è una storia vera... Quando sai che lo scrittore vive negli Usa da 30 anni... Quando leggi la "ruffianata" finale proprio agli Usa... A quel punto ti rendi conto che è un bel prodotto commerciale. Bellissimo, a onor del vero, ma fatto apposta per far piangere e commuovere il lettore...

(0 )

icona

Marco

Un romanzo fortmente incalzante che oltre...

Un romanzo fortmente incalzante che oltre a rivelare la bravura dello scrittore mettere in lustro anche il rpocesso di ricerca stilistica iniziato con Il cacciatore di aquiloni. Lo stile è sobrio e incalzante, mentre i personaggi appaiono sotto una luce piuttosto positiva, dettata da una buona caratterizzazione psicologica e fisica. Ottima trama; sicuramente tiene testa al predecessore.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste