Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Mandukya Upanisad

Con le Karika di Gaudapada e il commento di Samkara

Raphael



Prezzo: € 16,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 17 ore 49 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 12 Dicembre
  • Guadagna punti +32

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato in data 25 Novembre 2016 - Questo prodotto, che è intitolato Mandukya Upanisad, stilato da Raphael che trovi nella categoria Tecniche e Discipline per il Corpo, Libri sullo Yoga. Realizzato da Asram Vidya e pubblicato in data Gennaio 1984 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: Immediata". Il prezzo attuale è di € 16,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Le Upanisad sono parte integrante dei Veda, rappresentano la Tradizione primordiale non umana (apuruseya) e costituiscono il Vedànta stesso nella sua essenza.

I Rsi hanno "udito", "visto" e vissuto la Realtà suprema e l'hanno esposta, con il linguaggio umano, nelle Upanisad non per le menti analitiche e saggistiche, ma per stimolare la coscienza dell'individuo a piegarsi su se stessa onde poterla trovare; non sono, dunque, speculazioni teoretiche fine a se stesse, ma rappresentano modalità di "contatto" e strumenti di realizzazione. E se un'Upanisad, come viene affermato, rappresenta non solo ciò ch'è stato "visto", ma anche il culmine della realizzazione del compilatore, studiando la Màndukya, con le relative kàrikà, possiamo comprendere a quali altezze siano giunti sia il compilatore del-l'Upanisad, sia Gaudapàda, sia lo stesso Samkara, commentatore dell'Upanisad e delle karikà.

La Màndukya Upanisad costituisce l'opera più significativa e più profonda, in senso filosofico e dottrinario tradizionale, dell'Advaita Vedànta. Rappresenta, da sola, il fondamento della Realizzazione metafisica e, nella sua concisione, contiene la soluzione dell'Essere e del non-essere, dell'Uno e dei molti, della Realtà come tale e dell'apparenza fenomenica in quanto màyà. Essa prende in esame i tre stati di Viràt, Hiranyagarbha e ìsvara dimostrando come questi non siano altro che un semplice "movimento apparente", mentre la Realtà suprema è costituita dal Quarto stato o Turiya.

I testi del Vedànta, pubblicati dalle Edizioni Aéram Vidyà, sono tradotti ecommentati da Raphael il quale, essendo approdato alla realizzazione metafìsica, si è assunto il compito di presentare la dottrina dell'Advaita e quindi l'Asparsa vada di Gaudapàda perché, appunto, è essenzialmente di ordine metafisico (paravidyà).

Gaudapàda e Samkara sono naturalmente nel cuore di Raphael e la traduzione di questo testo fondamentale per l'Advaita-Asparsa non poteva non trovare la sua più profonda attenzione e considerazione.

Ciò che occorre tener presente è che questa Tradizione dell'Asparsa-Advaita è tutt'oggi operante e viene trasmessa da quei discepoli che con la coscienza, e non con affermazioni semplicemente verbali, sono uniti al sempre "vivente" àsram di Gaudapàda.

Raphael ha tradotto e commentato quest'opera rimanendo fedele allo spirito della Tradizione vedica ed ha, inoltre, steso delle note chiarificatrici con una metodologia concettuale aderente al tipo di mente occidentale e alla sua particolare ricezione filosofica senza menomare, volgarizzare o costringere in un "sistema" l'Advaita Vedànta.

E' da segnalare che Raphael ha curato un'altra edizione della Màndùkyakàrikà con annotazioni esemplificate per coloro che per la prima volta si accostano; al Vedànta Advaita e che non sono introdotti nella vasta tematica filosofica induista e buddhista.

Se consideriamo che il più alto contributo filosofico della spiritualità dell'India è dato dalle Upanisad, riconosciamo quale merito può avere la pubblicazione di questo fondamentale classico filosofico di cui si sentiva la mancanza nella nostra panoramica culturale-spirituale e quindi la necessità di una traduzione e presentazione in Italia dove esce, per la prima volta, in edizione integrale.

EditoreAsram Vidya
Data pubblicazioneGennaio 1984
FormatoLibro - Pag 330 - 15x21,5
Lo trovi in#Tradizioni indiane #Libri sullo Yoga

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste