Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Lost in PD

Partito Democratico: Chi la fatto, chi la ditrutto, chi lo costruirà

Marco Damilano



Prezzo: € 17,00


22 Novembre 2016 - Questo libro ha come titolo Lost in PD, fatto da Marco Damilano , fa parte della categoria Attualità e temi sociali e in particolare approfondisce l'argomento Attualità. Editato da Sperling & Kupfer e pubblicato nel mese di Maggio 2009 , è attualmente in "Fuori Catalogo". Il valore del libro è pari a € 17,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Un anno e mezzo dalla nascita e il Pd è già a rischio sopravvivenza.

Eppure era stato annunciato come il partito del XXI secolo, destinato a durare per decenni. Il partito "fratello maggiore" degli italiani: comprensivo, affidabile, generoso.

La versione tricolore del "change" di Obama, con i suoi loft, summer school, yes we can. Il progetto più ambizioso di cambiamento mai messo in campo dalla sinistra. Invece, in pochi mesi, il sogno si è mutato in incubo. Quello che doveva costruire un nuovo immaginario simbolico è diventato un partito per sottrazione: senza linea, senza bandiere, senza identità.

Doveva aprire una nuova stagione, è rimasto ostaggio della solita guerra per bande.

Doveva rappresentare l'alternativa politica e culturale, nell'Italia dominata dal Cavaliere. E si è trasformato, al contrario, in un berlusconismo minore. Abbandonando a se stessi i militanti, gli elettori e i milioni di italiani che non vogliono morire con "meno male che Silvio c'è". Sono loro i "Lost in Pd" raccontati da Marco Damilano. I naufraghi dell'opposizione, i dispersi del Partito democratico. Questo libro è il film della scommessa mancata, con i protagonisti e i comprimari. I Capibastone. I Demo-leghisti del Nord, attratti dalla secessione.

Le Ombre rosse, nella riserva indiana delle regioni centrali. Gli Sfrantummati del Sud, in mano ai signori delle tessere. Gli Abatini, i giovani desiderosi di rivolta, ma incapaci di sfida. L'ossessione mediatica dei leader che scambiano l'applauso dei giornali con il consenso della gente. La fuga degli intellettuali. E poi gli scandali, i tradimenti. Le speranze e le delusioni. Nei prossimi mesi per il Pd guidato da Dario Franceschini c'è il punto di non ritorno, ma anche l'occasione di riprovarci, se solo tenterà di dare voce al bisogno di opposizione e di modernità. Altrimenti la sfida sarà persa davvero, e non solo per il Partito democratico. È tutta la democrazia italiana che corre il pericolo di essere Lost. Perduta.

Chi ha perso le elezioni del 2008?

Tutti, nessuno escluso, perché è stata sconfitta l'idea stessa della rappresentanza.La politica, sempre più autoreferenziale, ha smarrito la capacità di leggere la società, sopravvalutando l'importanza delle varie lobby italiche e sottovalutando quella del cosiddetto paese reale.

Di fronte a un'Italia malata si è tentata la carta del rimedio omeopatico: candidare un giovane per ringiovanire la casta, o un generale per conquistare le caserme... Un'inchiesta per raccontare personaggi, storie, luoghi della crisi della rappresentanza.

EditoreSperling & Kupfer
Data pubblicazioneMaggio 2009
FormatoLibro - Pag 191 - 14x21
Lo trovi in#Attualità


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste