Avvisami quando l'articolo sarà disponibile ×
Lo Zen e la Manutenzione della Politica
Lo Zen e la Manutenzione della Politica

Come possiamo contattarti?




Ti contatteremo via email solo quando il prodotto sarà disponibile.
N.B. Il servizio è gratuito e senza impegno di acquisto. Non è equivalente alla prenotazione di un prodotto.

Informativa privacy

Torna su ▲
Lo Zen e la Manutenzione della Politica

Autori Vari

Lo Zen e la Manutenzione della Politica

Promo Macrolibrarsi

SAPEVI CHE?

- Il reso è gratuito entro 15gg
- Puoi Pagare in contanti alla consegna senza supplemento

Ti piace questo libro?
    Lo Zen e la Manutenzione della Politica - Autori Vari
Oppure scrivi per primo una recensione

Informazioni aggiuntive

Descrizione di Lo Zen e la Manutenzione della Politica

Accade a volte, seduti sotto un albero o in mezzo a un prato fiorito, di sentirsi in intimo contatto con la natura. Occorre allora uno sforzo per ricordare che tutto ciò, nonostante la pace e la gloria che ci circonda, corre il rischio di essere annientato.

Di fatto, poi, ogni cosa incontra la morte. In ogni istante questa vita è scandita da attimi di morte. In realtà, la grazia e la bellezza di questa vita non hanno discontinuità con la morte. In una danza che sembra eterna, vita e morte sono intrecciate, non divise, forse un tutt'uno.

Il mistero di questa esistenza è ciò che, in alcuni momenti, nei momenti più silenziosi, si apre a noi senza svelarsi. Ci comprende, piuttosto che essere compreso da noi. Ci lascia con la meraviglia e la gratitudine, senza un grazie da dire a qualcuno, senza un dio che chiuda il cerchio del mistero.

Una gratitudine che si apre sull'universo come una finestra da cui lasciar uscire ed entrare il respiro della stessa materia e dello stesso spirito che ci circonda e che ci costituisce. Forse ogni morte è parte integrante di questa vita, non l'inizio di un'altra nell'aldilà, forse vita e morte sono parte di un unico processo, così come il respiro che è espirazione e inspirazione. Senza l'una, l'altra non esiste.

Questo è da milioni di anni il respiro del nostro pianeta. Ciò che è impensabile, ma che di fatto sta già accadendo, è che questo respiro corre il rischio di essere bruscamente arrestato. Procede da milioni di anni e ora rischia di cessare per sempre: non più alberi, non più canti di uccelli, non più fresche mattine. è l'uomo che sta asfissiando, soffocando, bombardando il pianeta e, insieme al pianeta, se stesso. Come mai?

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI

 
 
 
 

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



Elenco ULTIME NOVITÀ

Elenco NOVITÀ PER CATEGORIA

Elenco NUOVE PROPOSTE

PROSSIME PUBBLICAZIONI

IDEE REGALO

BEST SELLER

COMMENTATI DA VOI

Elenco MULTIMEDIA

Elenco ALTRO

Elenco CASE EDITRICI

Elenco AUTORI

 
Promozioni Novembre 2014
MUSICA SCONTO 15%

CapitanArt