Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Lilith - la Luna Nera - Libro

Roberto Sicuteri


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 14,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 39 ore 1 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 13 Dicembre
  • Guadagna punti +28

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato il 26 Novembre 2016 - Questo volume, dal nome Lilith - la Luna Nera - Libro, fatto da Roberto Sicuteri, fa parte della categoria Esoterismo, approfondisce l'argomento Esoterismo. Redatto dalla casa editrice Astrolabio Ubaldini Edizioni e venduto dal Dicembre 1980 , è attualmente in "Disponibilità: Immediata". Il costo del libro è di Euro 14,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il mito di Lilith, prima compagna di Adamo, rifiutata e respinta, rappresenta quel dramma biblico ancora poco conosciuto che costella la presunta inconciliabilità fra corpo e Spirito, ragione e istinto, determinando, da secoli, l' 'inferiorità' della donna.

Questo dramma ha improntato di è religioni, filosofie e visioni della vita in tutta la cultura occidentale: dalle lontane propaggini dell'esegesi rabbinica, alla poliedrica immaginazione dell'individuo greco, fino alla tragica manifestazione sesso-repressiva del Medioevo, ai nodi inestricabili della competizione del tempo presente.

Così, il tema del 'Maschile' contrapposto al 'Femminile' costantemente represso e succubo, inteso come rapporto psicologico ora di oppressione-rifiuto, ora di astratta esaltazione intellettualistica, oppure come divaricazione della polarità archetipica ove i complementari si mutano in opposti 'nemici', ha costituito il segreto tormento dell'eros mascolino e dell'anelito femminile, tesi a recuperare, in un riscatto amoroso, la propria totale realtà nell'unità.

L'autore presenta il mito di Lilith, questa storia avvincente e oscura perdutasi nel buio dei tempi, rifacendosi alle fonti più documentate e scientifiche; mediante un suggestivo racconto litografico, antropologico e analitico centrato sul narrare dell'immaginario, va a ritroso nel tempo a ritrovare nelle religioni, nei riti e nelle mitologie mediterranee e mediorientali le numerose personificazioni di Lilith intesa come proiezione psicologica della fantasia inconscia di quel prototipo di donna totale e 'naturale' che il primo Adamo negò colpendo il proprio istintuale, in nome della polarizzazione razionale, e determinando in tal modo quella che oggi viene definita la scissione dell'archetipo dell'Anima.

Emerge qui la potente figura femminile nera, cioè Lilith-Luna Nera, assimilata ai culti lunari in opposizione alle culture patriarcali. Incontriamo, in una impressionante galleria, le deità femminili che simbolizzano il mito o le figure nere che palesano i caratteri di Lilith: da Lilû a Ecate, a Empusa, a Circe o Proserpina, sino alle streghe medievali e la Luna Nera degli astrologi del nostro inquieto presente.

In ognuna viene analizzata la metafora psicologica del tema, così che l'autore istruisce un vero e proprio 'processo' all'immaginario del 'maschile' sulla base di irrefutabili 'prove'.

Non però un processo persecutorio per attivare una mera polemica bensì il tentativo originale di rivelare, con l'uso degli strumenti della psicologia del profondo, quale lapsus e quale enorme rimozione il 'maschile' mantiene attivi e patogeni sul tema endopsichico della scissione di Psiche ed Eros.

Oltre alla vastissima indagine litografica e antropologica, sono riportate testimonianze della 'presenza' di Lilith-Luna Nera nei sogni, negli incubi, nelle fiabe, nonché nella pratica astrologica e psicoterapeutica, così da offrire un campo di osservazione e studio più che esauriente.

L'opera rappresenta più che un'esposizione comparata del tema mitologico e sollecita suggestive ipostesi d'indagine psicologica e teoretica da ancorare al grande capitolo della ricerca junghiana sulla totalità dell'Anima e dell'androginia psichica.

EditoreAstrolabio Ubaldini Edizioni
Data pubblicazioneDicembre 1980
FormatoLibro - Pag 182 - 15x21
Lo trovi in#Storia antica #Esoterismo

Roberto Sicuteri , nato nel 1928, ha compiuto studinumanistici a indirizzo artistico, occupandosi in prevalenza di Lettaratura e Architettura.Successivamentesi è dedicato al giornalismo e quindi... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Anna Acquisto verificato

Eccellente saggio sul mito della Donna-Demone-Strega-Lilith.

Eccellente saggio sul mito della Donna-Demone-Strega-Lilith. Sicuteri sviscera il tema approdando alle radici della cultura ebraica e cristiana, facendone un resoconto storico, antropologico, culturale, mitologico e soprattutto psicologico. Mi è piaciuto moltissimo.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Anna
Acquisto verificato

Eccellente saggio sul mito della Donna-Demone-Strega-Lilith.

Eccellente saggio sul mito della Donna-Demone-Strega-Lilith. Sicuteri sviscera il tema approdando alle radici della cultura ebraica e cristiana, facendone un resoconto storico, antropologico, culturale, mitologico e soprattutto psicologico. Mi è piaciuto moltissimo.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste