Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



La Voce delle Pietre

Chi ha costruito davvero la Sfinge?

Robert M. Schoch

Remainder


Prezzo di listino: € 8,50
Prezzo: € 4,25
Risparmi: € 4,25 (50 %)

8 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Modificato il 16 Novembre 2016 - Questo prodotto, che ha come titolo La Voce delle Pietre, fatto da Robert M. Schoch, appare nella categoria Archeologia e Storia e approfondisce l'argomento Egitto e Mar Morto. Distribuito dalla casa editrice Net Reimanders in data Giugno 2005 , è in stato di "Fuori Catalogo". L’importo di vendita è di € 4,25.

8 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Una ventina di milioni di anni fa, un meteorite del diametro di circa un chilometro, che pesava intorno ai due miliardi di tonnellate, colpì l'isola di Devon, nell'Artide settentrionale canadese, con una velocità superiore agli ottantamila chilometri orari. L'Haughton Astrobleme, il cratere del diametro di venti chilometri scavato dall'impatto, si colmò d'acqua formando un lago, i cui sedimenti trasformarono in fossili i resti degli animali e delle piante che vi vivevano. Sono stati questi fossili a portare sul campo Robert M. Schoch, geologo e paleontologo appena uscito dall'Università di Yale, affascinato dalle lacune che la nostra conoscenza della Terra presenta. Eventi catastrofici quali le collisioni della Terra con oggetti spaziali sono solo una delle cause potenziali dei cambiamenti che si sono verificati nei quattro miliardi e mezzo di vita del nostro pianeta: vi sono anche i movimenti delle zolle continentali, le eruzioni vulcaniche e i terremoti. Non si potrebbe pensare che la Terra, anticamente, ruotasse intorno a un asse diverso da quello attuale? O che la costruzione della Grande Sfinge di Giza risalga a migliaia di anni prima del 2500 a.C.? La voce delle pietre affronta queste e altre domande fondamentali, suggerendo ipotesi affascinanti: la retrodatazione della Sfinge implicherebbe spostare gli inizi della civiltà umana in tempi più remoti di quanto sia stato accettato fino a oggi. È in questa direzione che Schoch e McNally analizzano le leggende tradizionali sulla scomparsa e la localizzazione dell'Atlantide, di Lemuria e di altre città perdute o recentemente scoperte, come il Monumento di Yonaguni nel mar Cinese orientale.
EditoreNet Reimanders
Data pubblicazioneGiugno 2005
FormatoLibro - Pag 318 - 12,5x20
Lo trovi in#Egitto e Mar Morto #Misteri irrisolti #Nuove verità sull'archeologia #Ricerche archeologiche
Robert M. Schoch

Robert M. Schoch è docente di storia naturale alla Boston University. Autore di numerosi saggi di carattere scentifico divulgativo, i suoi importanti studi sulla Sfinge riscuotono da anni la... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste