Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



La matematica da Pitagora a Newton

Lucio Lombardo Radice



Prezzo: € 13,00

7 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Aggiornato in data 24 Novembre 2016 - Il libro, dal titolo La matematica da Pitagora a Newton, realizzato da Lucio Lombardo Radice, è disponibile nella categoria Scienza e tratta di Biologia, Fisica e Matematica. Redatto da Gruppo Editoriale Muzzio srl e venduto dal , attualmente è in "Fuori Catalogo". Il prezzo è pari a € 13,00.

7 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Breve e facile, si rivolge anche a lettori con poche basi matematiche. Le varie forme di numerazione e i diversi modi di calcolo numerico, dagli abaci ai moderni calcolatori elettronici attraverso esempi semplici e divertenti e situandoli nei rispettivi contesti storici. Triangoli, misura del calcolo infinitesimale e dell’algebra astratta.

Pubblicato per la prima volta nel 1971, il volume non è una dissertazione storica della matematica, ma piuttosto un'introduzione alle diverse concezioni del numero come si presentano nelle varie forme di numerazione e i diversi modi di calcolo numerico, da quello degli abaci ai moderni calcolatori elettronici, attraverso esempi semplici situandoli nei rispettivi contesti storici.

Poche pagine sono sufficienti per introdurre le idee di base del calcolo infinitesimale dando un'idea delle loro motivazioni empiriche e dei problemi che ne suscitarono storicamente lo sviluppo.

E’ un volume di 135 pagine e comprende oltre all’Introduzione, all’Avvertimento ai lettori prima che incomincino a leggere e alle 19 Appendici, i seguenti capitoli:

1) I numeri

2) I triangoli

3) Le misure

4) I simboli e i nuovi numeri

5) La geometria diventa algebra

6) Funzioni, derivate, integrali

Giorgio Israel riporta ciò che ha scritto Lombardo Radice nel suo L’educazione della mente (Roma, Editori Riuniti,1965): “L’introduzione dei metodi attivi nell’educazione della mente è stata, ed è, un fatto rivoluzionario di importanza fondamentale. Il nuovo punto di vista credo si possa riassumere in una frase molto semplice: il ragazzo, a scuola, deve capire e per capire deve studiare in modo attivo, ricostruendo in modo creativo ogni processo mentale, ogni esperimento, ogni vicenda, ogni teoria che gli vengono esposti. La passività intellettuale non genera conoscenze, ma imprime labilmente nozioni. Secondo certe tendenze «estremistiche» e superficiali, oggi purtroppo di moda nel nostro paese, «attivismo» significherebbe invece liquidazione di ogni sforzo, di ogni noia, di ogni sistematica disciplina mentale e con ciò di ogni organico sapere.

Si esalta una scuola nella quale è sempre domenica, nella quale ad ogni ora si celebra la festa dello spirito creatore, nella quale ogni attività è individuale, libera, piacevole, giocosa […] Morte alla scienza classificatoria: tre mesi di osservazione ed esperimenti sulle lumache formerebbero lo spirito scientifico assai più di un’organica visione (in buona parte necessariamente libresca, o frutto di lezioni ex cathedra) delle grandi linee della evoluzione delle specie.

[…] Si confonde, insomma, l’esercizio con lo studio, l’applicazione con la teoria, il «di più» con il necessario […] Vogliamo sottolineare che un momento non eliminabile, per un solido sviluppo intellettuale in una direzione quale che sia, per l’acquisizione di un permanente patrimonio culturale comunque configurato, è lo studio-lavoro, la lettura-riflessione, lo sforzo di comprensione tenace, l’applicazione disciplinata, organica, paziente, la faticosa organizzazione della propria mente e del proprio sapere.”

Lucio Lombardo Radice avverte i lettori che per comprendere la matematica occorre far funzionare il cervello, perché non è possibile fare la matematica «a fumetti», trasformando la sua storia in una novellina e vengono ripetute le parole che Euclide disse al re Tolomeo I, (che pretendeva di imparare la geometria senza leggere gli Elementi e seguendo una «via più breve»): “In matematica non ci sono vie regie”.

Questo libro fornisce percorsi storici e divulgativi dei “protagonisti” della matematica: i numeri, i triangoli, le misure, l’algebra astratta, le nozioni del calcolo infinitesimale.

Si tratta di un testo breve e semplice, dal momento che si rivolge a lettori giovani, ai quali vengono richiesti impegno e interesse e si raccomanda loro “di tenere a portata di mano un pezzo di carta e una matita, per poter rifare da soli calcoli, disegni, ragionamenti”.

EditoreGruppo Editoriale Muzzio srl
FormatoLibro - Pag 135 - 14x21
Ultima ristampaMarzo 2010
Data prima pubblicazioneDicembre 1971
Lo trovi in#Biologia, Fisica e Matematica
Lucio Lombardo Radice

Lucio Lombardo Radice (Catania, 10 luglio 1916 – Bruxelles, 21 novembre 1982) è stato un matematico e pedagogo italiano. Figlio del pedagogista Giuseppe, si laureò in matematica nel 1938 con... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste