Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Strada alla Fine del Mondo

Un lungo viaggio nelle terre estreme. una grande avventura. Una storia senza tempo

Erin Mckittrick


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 16,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +33

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Rivisto in data 15 Novembre 2016 - Il libro, che si intitola La Strada alla Fine del Mondo, realizzato da Erin Mckittrick, è stato inserito nella categoria Vacanze Alternative e approfondisce l'argomento Appunti di Viaggio. Distribuito dalla casa editrice Bollati Boringhieri e venduto dal Settembre 2010 , in questo momento è in "Disponibilità: 5 giorni". Il prezzo è pari a Euro 16,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Sarebbe difficile, prima di aver letto questo splendido resoconto di viaggio, immaginare la bellezza delle foreste pluviali della Columbia Britannica, dei picchi innevati dei vulcani della penisola dell’Alaska, o dei poderosi ghiacciai che scendono dalle catene montuose della costa nord-occidentale del Canada fino a lambire l’oceano Pacifico, senza chiedersi perché una coppia di giovani e determinati ambientalisti abbia voluto percorrere, lungo l’arco di un intero anno e per di più a piedi, territori tanto aspri e ostili.

Quattro stagioni trascorse nella natura selvaggia, da soli, in luoghi inviolati, dove il tempo ha una dimensione sconosciuta e ogni giorno è in gioco la sopravvivenza. La risposta si delinea pagina dopo pagina nel minuzioso racconto di questa avventura estrema: il desiderio di ritrovare nella natura l’essenza più pura della propria anima, prima che l’intervento dell’uomo distrugga il meraviglioso ma precario equilibrio di quei luoghi.

E ogni luogo descritto nel libro lascia nella nostra memoria immagini indelebili di rara vividezza: il vento feroce della Lost Coast, gli iceberg di Icy Bay, il freddo intenso del bacino del Copper River, i colori struggenti di un tramonto sul mare di Bering, ma anche le zone devastate dalla deforestazione nella Great Bear Rainforest, le aree già sottoposte allo sfruttamento minerario, e senza dimenticare gli incontri con le popolazioni locali e quelli, meno occasionali, con balene, orsi, alci o leoni marini.

Per i lettori che amano la cosiddetta narrativa di viaggio, il libro di Erin McKittrick è destinato a diventare una sorta di breviario, non fosse altro che per la portentosa impresa che Erin e suo marito Hig hanno compiuto percorrendo, da Seattle alle isole Aleutine, 6400 chilometri a piedi, in canotto o sugli sci.

Ma, trekking estremo a parte, il viaggio raccontato in queste pagine è soprattutto un viaggio nello spirito della natura e alla ricerca di sé stessi, un percorso che l’uomo sembra avere dimenticato o abbandonato, come quei sentieri battuti dal vento su cui cresce lo sparto.

EditoreBollati Boringhieri
Data pubblicazioneSettembre 2010
FormatoLibro - Pag 219 - 13,5x21
Lo trovi in#Saggi e racconti #Appunti di Viaggio

Erin McKittrick, laureata in Biologia molecolare alla University of Washington di Seattle, ha lasciato gli studi accademici per dedicarsi all’esperienza diretta della wilderness e concentrarsi... Leggi di più...


voto medio su 2 recensioni

1
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Marco

Dopo aver letto "Nelle terre estreme"...

Dopo aver letto "Nelle terre estreme" dello stesso autore, devo dire di essere imasto abbastanza soddisfatto da questa lettura. Lo scrittore ha uno stile essenziale e sobrio, uno stile fluido che risulta immediato fin dall'inizio del racconto. Per quanto lo stile possa considerarsi biografico, questo è narrato al pari di un romanzo; il viaggio inizia dopo poche pagine e già ci si ritrova a conoscere personaggi importanti e a calarsi nei vari ambienti. Il ritmo è lento ma incalzante, per cui non affatica affatto il lettore ma permette a questo di gustare pienamente l'avventura.

Le 2 recensioni più recenti


icona

Silvana

E' un libro meraviglioso quello in...

E' un libro meraviglioso quello in questione, libro che certamente non deluderà le aspettative degli amanti di "narrativa di viaggio". Il libro infatti potrebbe rimandare a "Nelle terre estreme", soprattutto per lo scenario e l'ambiente, sullo sfondo di una ideologia profonda e ambientalistica. Così lo scrittore ci lascia immaginare e vivere il racconto in prima persona, mosso dal desiderio irrefrenabile di trovare nella natura l'essenza più pura della nostra anima, quando l'uomo minaccia di distruggere una volta per sempre quell'equilibrio oramai precario che si è istaurato. Una lettura molto forte, dinamica e assolutamente realistica che ha il gusto della vita, il piacere per l'essenza, ritrovata e riscoperta in una maniera incredibile, pulita e fedele.

(0 )

icona

Marco

Dopo aver letto "Nelle terre estreme"...

Dopo aver letto "Nelle terre estreme" dello stesso autore, devo dire di essere imasto abbastanza soddisfatto da questa lettura. Lo scrittore ha uno stile essenziale e sobrio, uno stile fluido che risulta immediato fin dall'inizio del racconto. Per quanto lo stile possa considerarsi biografico, questo è narrato al pari di un romanzo; il viaggio inizia dopo poche pagine e già ci si ritrova a conoscere personaggi importanti e a calarsi nei vari ambienti. Il ritmo è lento ma incalzante, per cui non affatica affatto il lettore ma permette a questo di gustare pienamente l'avventura.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste