Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Società Punitiva - Libro

Corso al college de France (1972-1973)

Michel Foucault



Prezzo: € 35,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 5 ore 12 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 24 Gennaio
  • Guadagna punti +70

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Update del 15 Gennaio 2017 - Questo testo, intitolato La Società Punitiva - Libro, fatto da Michel Foucault, appare nella categoria Letture, approfondisce il tema Saggi e racconti. Stampato da Feltrinelli e pubblicato in data Aprile 2016 , si trova in stato di "Disponibilità: Immediata". Questo libro costa € 35,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Società punitiva è un saggio che analizza la società nel suo rapporto con l'illegalità e le soluzioni adottate per arginarla.

Supplizi capitali, deportazioni spietate, ovattati isolamenti.

In questo corso, uno dei più importanti del suo insegnamento al Collège de France, Michel Foucault si interroga sul significato delle punizioni che l'Europa, nel corso dei secoli, ha predisposto per chi trasgrediva la legge e incorreva nelle sue sanzioni. Per la prima volta possiamo toccare con mano la documentazione da cui Foucault ricaverà le sue celebri analisi sul potere sovrano, sul potere disciplinare e sul paradigma biopolitico.

Ed ecco che il patibolo, le prigioni, i lavori forzati, le torture più feroci, l'isolamento più silenzioso diventano lo specchio di ciò che l'Europa è stata ed è diventata nel corso dei secoli.

C'è stato il tempo della punizione spettacolare e granguignolesca e quello della pena silenziosa e sottratta agli sguardi, il tempo del potere che inscena la sua magnificenza e quello del potere che si nasconde, il tempo del potere che dà la morte e quello del potere che amministra minuziosamente la vita dei cittadini.

In questo specchio straniante vediamo prendere forma decisioni epocali circa i rapporti tra soggetto e potere, legalità e illegalità, ordine e disordine.

Sullo sfondo di queste pagine, un'ipotesi finora meno evidente nell'itinerario foucaultiano: che la guerra civile non costituisca affatto una condizione eccezionale per le nostre società, ma sia lo stato normale, la materia sottostante, la stoffa eterna di cui è fatto il potere.

EditoreFeltrinelli
Data pubblicazioneAprile 2016
FormatoLibro - Pag 371 - 14x22
Lo trovi in#Saggi e racconti

Sociologo, filosofo, psicologo, storico e attivista francese. Considerato fra i più influenti intellettuali del XX secolo, Foucault è noto soprattutto per il contributo teorico che ha dato allo... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste