Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



La Quintessenza del Vedanta

Shankara



Prezzo: € 15,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità: Limitata

    Solo 4 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 33 ore 44 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 26 Luglio
  • Guadagna punti +30

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

In India, Shankara è considerato universalmente come il più grande intelletto mai venuto al mondo, un'incarnazione di Shiva che per la sua infinita compassione per gli uomini scese sul piano terreno per difendere e ristabilire l'eterna verità del Sanatana Dharma: l'Advaita Vedanta. Shankara iniziò la sua missione di Jagadguru a Benares, insegnando l'Advaita e sfidando i maestri di altre scuole a sostenere le loro teorie in dibattiti e tornei dialettici, percorrendo infine tutta l'India per diffondere ovunque la verità del Vedanta.

Nei suoi scritti egli sostiene che le Upanishad, la Gita e il Brahma-Sutra espongono la verità dell'Advaita.

Egli riafferma il principio essenziale delle Upanishad che l'Assoluto (Brahman) è la sola Realtà, l'Uno senza un secondo, eterno e immutabile; e che Brahman e Atman sono Uno. Nella sua rigorosa analisi ribadisce che ciascuno è responsabile dei propri fallimenti e sofferenze nella vita a causa dell'ignoranza della propria vera natura.

Quando infine perveniamo alla conoscenza realizziamo che essa è sempre stata con noi, dentro di noi; non è venuta dall'esterno.

Lo scopo della Via della Conoscenza (Jnana)

è la realizzazione dell'Assoluto qui ed ora.

Come si passa dal sogno allo stato di veglia allo stesso modo possiamo passare dal sogno della percezione dei sensi alla piena e desta coscienza-conoscenza dell'Assoluto.

Come implica lo stesso titolo, quest'opera è un compendio ed una chiara e precisa esposizione della teoria e pratica del Vedanta.

Il Vedanta non si fonda su una fede cieca e non è pessimista; il suo fine è la felicità eterna.

Quando attira l'attenzione verso i dolori e le sofferenze del mondo è solo per volgere la nostra mente verso la Beatitudine eterna, la sola Realtà, portandoci dunque un messaggio di speranza e di consolazione.

EditoreVidyananda Edizioni
Data pubblicazioneDicembre 2010
FormatoLibro - Pag 180 - 15x21
Lo trovi in#Tradizioni indiane

Update del 10 Luglio 2016 - Il volume, avente titolo La Quintessenza del Vedanta, scritto da Shankara, appare nella categoria Terapie e discipline orientali, tratta di Tradizioni indiane. Editato da Vidyananda Edizioni e distribuito in data Dicembre 2010 , attualmente è in "Disponibilità: Immediata". Il costo è € 15,00.

Shankara

Nasce nel villaggio di Kâlati, vicino all'odierna città di Alwaye, nel Kêrala (India meridionale), da una famiglia brahmanica. Ancora bambino, impara il Sanscrito, i Veda, i Purâna, i Darshana... Leggi di più...

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste