Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


La Mia Ricetta Anti Cancro - Libro

Alimentazione, difese naturali, gestione delle emozioni: come ho sconfitto il tumore

Odile Fernandez Martìnez

Nuova ristampa
(8 recensioni8 recensioni)


Prezzo: € 17,90


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +36

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Revisione del 15 Novembre 2016 - Questo libro ha come titolo La Mia Ricetta Anti Cancro - Libro, scritto da Odile Fernandez Martìnez, è disponibile nella categoria Patologie e Malattie, in particolare tratta di Cancro. Distribuito da Sperling & Kupfer e distribuito in data Settembre 2014 , è in stato di "Disponibilità: 2 giorni". L’importo di vendita è di € 17,90.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

  • Che cos'è il cancro?
  • Che cosa favorisce il suo sviluppo?
  • E' possibile prevenirlo?
  • E, una volta accertato, è possibile contrastarlo?

Nel 2010 Odile Fernàndez ha sconfitto un cancro potenzialmente mortale. 

Al momento della diagnosi, ha deciso di cercare le risposte a queste e molte altre domande e, dopo una ricerca accurata, ha scoperto che alcuni semplici cambiamenti nell'alimentazione e nello stile di vita possono essere utili mezzi di prevenzione, ma anche migliorare il decorso della malattia.

Dai risvolti di copertina

Quando le viene diagnosticato un cancro, la dottoressa Odile Fernández ha trentadue anni, un marito, un bambino e lavora come medico di base. Il suo non è un caso isolato perché, come confermano le statistiche, i casi di tumore nel mondo occidentale sono in costante aumento.

Che cosa si può fare davanti a uno scenario tanto sconfortante?
È possibile agire per prevenire la malattia o facilitarne la cura?

L'esperienza dell'autrice raccontata in questo libro lancia un messaggio forte e rassicurante.

Odile non si rassegna e, mentre si sottopone alla chemioterapia, mette a frutto le sue conoscenze mediche, indaga sugli studi più recenti e scopre che esistono tanti metodi – provati scientificamente – che possono aiutare l'organismo a eliminare le cellule maligne.

Il più potente è l'alimentazione: alcuni cibi, come la carne o lo zucchero, favoriscono il cancro mentre altri, come la cipolla, gli agrumi o il cacao, stimolano le difese immunitarie e ci aiutano a contrastare la malattia e a potenziare le cure. Ma l'autrice ha verificato anche l'efficacia di altri eccezionali alleati: l'attività fisica, la qualità del sonno, una gestione delle emozioni che riduca lo stress, oltre alla validità di alcune terapie naturali.

Un piano d'attacco completo contro un male che continua a fare paura spiegato da un medico che è stata anche paziente. Quella che vi accingete a sfogliare è una vera guida anticancro, ricca di preziose informazioni che cambieranno radicalmente il vostro punto di vista sulla malattia.

Hai il cancro 

Parte prima - Cancro: di che cosa stiamo parlando?

La biologia del cancro. Che cos'è e cosa lo causa 
Le fasi del cancro - Il cancro è un delinquente che può essere reinserito nella società - Il seme del cancro

Le chiavi per combattere il cancro
Il sistema immunitario, il nostro migliore alleato - Un terreno infiammato favorisce la comparsa del cancro - Stress ossidativo e cancro - Angiogenesi e cancro  - Lo zucchero è il cibo del cancro  - L'acidosi extracellulare e l'ipossia favoriscono le metastasi 

Il cancro in cifre 
Morire di cancro 

I fattori ambientali e la genetica
Genetica e cancro. Che ruolo hanno i geni?  - L’epidemia del Ventunesimo secolo - L’alcol e i suoi complici - La salute in fumo - Il ruolo dell’alimentazione - Il rapporto tra obesità e cancro - Digiuno e restrizione calorica - I vantaggi dell’attività fisica - Infezioni e cancro

I cancerogeni ambientali
Il contesto in cui viviamo - I prodotti tossici attorno a noi - I meccanismi di difesa contro i cancerogeni

Parte seconda - La casa anticancro

Ingredienti a rischio nei cosmetici 

Ingredienti a rischio nei prodotti per la pulizia e per la casa

La casa sicura
Cosmesi e igiene personale - Prodotti per la pulizia domestica

Parte terza  - L’alimentazione anticancro

Parliamo di nutrienti
Proteine - Carboidrati - Grassi - Vitamine - Minerali - Acqua

La chemioterapia negli alimenti
Proprietà dei fitonutrienti - Terpeni - Polifenoli - Clorofilla - Glucosinolati - Vanilloidi - Composti solforati o organo-solforati - Lignani  - Acido fitico  - Inibitori delle proteasi

Gli alimenti ai quali dobbiamo dire NO!
NO alla carne e al latte - E il pesce? - Alimenti vegetali contro alimenti animali - NO al sale - NO al glutine - NO allo zucchero

Gli alimenti anticancro
La cipolla fa piangere il cancro - L’aglio, una vera panacea - Le Crucifere mettono in croce il cancro - Le alghe, la chemioterapia del mare - I funghi invitano il nostro corpo a eliminare il cancro - Rosso pomodoro contro il cancro - Le Cucurbitacee: il melone e l’anguria, re e regina dell’estate - I chicchi dei cereali integrali - I legumi, alla base della dieta mediterranea - I semi di lino tessono una trama contro il cancro - I semi di sesamo per piantarla con il cancro - La frutta secca rinsecchisce il cancro - I semi di zucca e i grassi «sani» - L’olio di oliva e le olive: dalla dieta mediterranea un aiuto contro il cancro - La curcuma, l’oro in polvere che combatte il cancro - Lo zenzero, la radice che fa morire il cancro - Le erbe aromatiche, aromi anticancro - Il latte materno e la storia dell’HAMLET - I probiotici, batteri «per la vita» - Tè verde: un infuso che sfida il cancro - Vino rosso, uva nera e resveratrolo - La cirimoia, verde come la speranza - La melagrana dai semi rossi - Agrumi: vita aspra per il cancro - La mela rossa non avvelena solo Biancaneve - I frutti di bosco mettono in ombra il cancro - Prugna, pesca e pesca noce: i grandi semi colpiscono il cancro - Cacao e cioccolato fondente rendono la vita amara al cancro - I germogli fanno fiorire la salute - Altri alimenti anticancro

Sinergie e idee nel piatto 
Alleanze virtuose - Alimenti anticancro: cosa consumare regolarmente  - Scegli frutta e verdura di stagione - La stagionalità della frutta - La stagionalità degli ortaggi

Gli alimenti non sono più quelli di una volta
Alimenti biologici contro alimenti convenzionali

Come cucinare gli alimenti anticancro?
Metodi anticancro per consumare gli alimenti - Metodi non idonei e potenzialmente cancerogeni per preparare gli alimenti

Dove cucinare gli alimenti anticancro? 
Utensili consigliati - Utensili sconsigliati

Esiste l’alimentazione anticancro ideale?
La dieta Okinawa - La dieta mediterranea - La terapia Gerson - La macrobiotica - Il metodo Kousmine e la crema Budwig - La paleodieta - Che cosa hanno in comune tutti questi metodi?

Parte quarta - Terapie naturali e trattamento naturale del cancro

Le terapie naturali contro il cancro

La moxibustione e l’agopuntura
La moxibustione - L’agopuntura

Il reiki e le terapie energetiche
Il reiki - Il tocco terapeutico 

Tecniche manuali per il cancro
Lo shiatsu  - La riflessologia - Elementi da considerare quando si valutano le terapie naturali

Le piante medicinali anticancro 
Cardo mariano (Silybum marianum) - Ginseng (Panax ginseng) - Kalanchoe - Piantaggine (Plantago lanceolata) - Vischio (Viscum album) - Unghia di gatto (Uncaria tomentosa) - Quali piante non sono «anticancro»?

Le emozioni e il cancro 
La personalità pro-cancro - Lo stress e i conflitti - La meditazione - La tabella dei desideri - Il cancro condiviso è mezzo cancro - L’amore è una necessità - Gli acidi grassi e le emozioni - L’attività fisica produce piacere - Lo yoga crea stabilità interiore - Il sonno e il rischio di cancro - Liberare animali per farti ritornare la vita - Le mie regole per essere felici... con o senza cancro

La paura della recidiva

Parte quinta - Il secondo miracolo

Il cancro... e dopo? 
Una difficile decisione - La protezione della fertilità - Come aumentare la fertilità dopo il cancro? 

Ringraziamenti 
Bibliografia consigliata 

Note

EditoreSperling & Kupfer
Data pubblicazioneSettembre 2014
FormatoLibro - Pag 482 - 14x21 cm
Nuova RistampaAprile 2016
Lo trovi in#Cancro

Hai il cancro

Ti voglio raccontare cosa mi è successo.

Mi chiamo Odile, ho trentadue anni e sono un medico di famiglia. Ho un bambino di tre anni, un compagno e dei genitori che mi vogliono bene. Ho un lavoro stabile e nessun problema economico. Sembra che tutto vada per il meglio nella mia vita, potrei dire di essere felice, quando accade qualcosa e tutto cambia.

L’estate 2010 è appena iniziata, ma io mi sento stanca, irritabile, persino un po’ depressa. Apparentemente non ne ho motivo, eppure sento che qualcosa non va nel mio corpo. Forse grazie alla mia esperienza come medico, intuisco di avere il cancro. Non so se sia all’apparato riproduttivo o a quello digerente, ma sento che qualcosa di anomalo mi sta crescendo dentro la pancia. In autunno scopro che la mia inquietudine era motivata. Con la palpazione mi trovo un rigonfiamento all’addome: dev’essere quel «qualcosa» che mi sento da tanto.

Certo, non accade spesso di diagnosticare così i tumori; di solito le persone non lo «sentono» e tantomeno lo scoprono con l’autopalpazione, ma se sei un medico e vedi molti pazienti, sviluppi il cosiddetto «occhio clinico», che a volte ti permette di guardare in viso qualcuno per intuire di cosa soffre.

D’altronde, in passato i medici erano molto bravi a individuare le malattie senza tanti esami, visto che quasi non ce n’erano. Oggi il nostro lavoro è diventato senz’altro molto più facile grazie alla diagnostica per immagini (TAC, risonanza magnetica, ecografia, mammografia eccetera), ma prima avevamo soltanto le mani, gli occhi, l’udito. Oggi, per quanto non venga più allenato come in passato, conserviamo ancora quell’occhio clinico. E questa speciale prerogativa clinica è utile anche nell’autodiagnosi.

Così succede anche a me: osservo il mio corpo, vedo che qualcosa non va e dai sintomi sospetto un cancro. Mi rivolgo subito ai colleghi per ottenere una diagnosi precisa. In un primo momento le immagini suggeriscono un tumore grosso ma benigno; da lì a qualche giorno, invece, l’intervento chirurgico rivela il contrario. Si tratta di un cancro alle ovaie.

Alcune settimane dopo l’operazione compaiono metastasi a un polmone, all’osso sacro e alla vagina. La prognosi non è incoraggiante, secondo le statistiche le mie probabilità di sopravvivenza sono scarse.

Nel giro di un solo mese la mia vita finisce gambe all’aria: sento la morte vicina, devo dire addio a tutto e a tutti.

Mi sembra di aver fallito come mamma e ho paura, molta paura. È novembre e sono convinta che morirò prima dell’Epifania, forse non vedrò nemmeno mio figlio scartare i regali di Natale. Chiedo ai miei genitori, a mia sorella e al mio compagno di prendersi molta cura del mio piccolo, di parlargli di me. Preparo un video e un album fotografico per lui, voglio che si ricordi quanto gli ho voluto bene e i bei momenti vissuti insieme. Sento che la fine si avvicina, ho la morte alle calcagna.

Non faccio che piangere, ho paura, sono depressa e angosciata, ho perso ogni speranza.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Hai il cancro - Estratto da "La Mia Ricetta Anticancro" libro di Odile Fernandez Martìnez

Odile Fernandez Martìnez

Odile Fernandez Martinez (Granada, 1978) è un medico di base. Nel 2010, ha combattuto - e vinto - un cancro alle ovaie con metastasi e, contro ogni pronostico, è riuscita, con la chemioterapia e... Leggi di più...


voto medio su 8 recensioni

8
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Patrizia Acquisto verificato

da non perdere

bellissimo e utilissimo libro da leggere, scritto in maniera molto semplice

Le 8 recensioni più recenti


icona

Patrizia
Acquisto verificato

da non perdere

bellissimo e utilissimo libro da leggere, scritto in maniera molto semplice

(0 )

icona

Simona
Acquisto verificato

Una testimonianza molto preziosa per tutti!

Una testimonianza molto preziosa per tutti! Una fonte di speranza contro il male piu temuto...partendo dalle piccole cose e con piu attenzione a noi stessi si può prevenire e guarire!

(0 )

icona

Sebastiano
Acquisto verificato

Comprato per regalarlo ad una persona...

Comprato per regalarlo ad una persona che ne ha bisogno, appena arrivatomi e lette le prime pagine l'ho subito divorato. Ho così potuto farmi un'idea dei meccanismi che governano questa malattia. Molto utile anche per fare una sana prevenzione. Vi ho anche trovato una interessante ricetta per fare Kimchi un interessante alimento ricco di probiotici molto utili per la prevenzione ti molte malattie.

(0 )

icona

DANIELA
Acquisto verificato

Un libro molto piacevole

Un libro molto piacevole, si legge volentieri, è semplice e diretta, molto chiara.Lo raccomando sopratutto ai malatti di cancro.

(0 )

icona

Elena
Acquisto verificato

E' un libro molto interessante che...

E' un libro molto interessante che spiega molto bene e in maniera semplice tanti fattori che portano allo sviluppo del cancro. In primis fra tutti l'alimentazione.

(0 )

icona

cristiano
Acquisto verificato

Comprato per cercare buoni consigli su...

Comprato per cercare buoni consigli su come alimentarsi in questi delicati casi , dato che i dottori e gli oncologi sono ancora restii a dare informazioni per paura di trovarsi contro le grandi tradizioni.ottimo.

(0 )

icona

angelo
Acquisto verificato

ottimo

ottimo

(0 )

icona

Antonella
Acquisto verificato

libro assolutamente interessante e di grande...

libro assolutamente interessante e di grande aiuto per le persone che hanno vissuto un' esperienza simile e che in ogni caso restano convinte dell'efficacia delle terapie farmacologiche tradizionali. Tutto ciò che viene descritto all'interno del libro non altera e non si contrappone alle pratiche tradizionali di cura ma integra le stesse con l'apertura ad una visione "alternativa" suffragata da una conoscenza scientifica sperimentata in prima persona.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste