Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



La Magia di un Buongiorno - Libro

Un dialogo con i lettori che continua da 15 anni

Massimo Gramellini



Prezzo: € 11,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +22

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato il 14 Novembre 2016 - Il volume, che ha come titolo La Magia di un Buongiorno - Libro, elaborato da Massimo Gramellini, ha come tema Letture e tratta di Aforismi e poesia. Stampato dalla casa editrice Tea libri e venduto dal Aprile 2014 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: 2 giorni". Il prezzo è pari a Euro 11,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Una selezione dei Buongiorno che Massimo Gramellini scrive in fondo alla prima pagina de La Stampa.

Un dialogo con i lettori che continua da quindici anni.

Scorrendo le pagine di questi quindici anni di Buongiorno il lettore ha la netta percezione di assistere al dipanarsi dei grandi avvenimenti pubblici italiani attraverso il racconto di storie private, a volte anche minime.

La rappresentazione di avvenimenti macroscopici del bel paese, a volte grotteschi, a volte criminosi, commoventi o comici, raccontati spesso attraverso esperienze di singoli individui, che diventano insieme esempi universali di come tutti noi vorremmo o non vorremmo essere, delle nostre aspirazioni, delle nostre sconfitte, a volte anche del nostro orgoglio di essere cittadini di questa sgangherata nazione.

Sempre però con la forza riflessiva e la serenità di chi comunque non è disposto ad arrendersi di fronte al cinismo, di chi crede che le parole e le idee possano ancora cambiarci e cambiare il corso degli eventi.

Non ci resta che augurarci di festeggiare, tra quindici, i trent'anni del Buongiorno, sperando insieme che qualcosa nel frattempo sia cambiato grazie anche ai piccoli, giganteschi sforzi che ognuno di noi sarà stato capace di fare.

Approfondimento

Come si fa a trovare tutti i giorni qualcosa da scrivere?

La caratteristica del Buongiorno risiede proprio nel suo essere un diario quotidiano che mima la vita. La vita non è solo un'antologia di momenti magici. È un flusso ininterrotto di sogni e amarezze, di slanci imprevedibili e gesti ripetuti.

Da dove prendi spunto per i tuoi corsivi?

Dai fatti del giorno, esplorando agenzie di stampa, giornali, telegiornali, siti web. A quest'opera di scandaglio si aggiunge il contributo dei lettori che segnalano e suggeriscono di occuparsi di una certa vicenda. Vogliono che assomigli il meno possibile a un articolo, ma soprattutto che racconti una storia: da ridere o da piangere, basta sia un'emozione.

La Curiosità: Il Buongiorno preferito da Massimo Gramellini è "In morte di una biglia" (16 ottobre 2007)

«Fin dall'infanzia, la scrittura è l'unico gesto quotidiano che riesca a trasmettermi serenità. Nella vita privata rimango un timido che sconfina nell'imbranataggine. In televisione mi agito e mangio le parole. Ma ogni sera, appena infilo la cuffia e la musica inizia a scorrermi nelle vene, le dita si muovono sulla tastiera del computer come se seguissero un tragitto inesorabile. Questa è una selezione dei Buongiorno che da quindici anni scrivo in fondo alla prima pagina del giornale con cui felicemente convivo: La Stampa. Sono trecentosessantacinque, come i giorni di un almanacco dove i sorrisi si alternano ai sospiri e gli scatti di indignazione agli sberleffi, lasciando sempre una finestrella aperta per i sogni di passaggio che avessero voglia di entrare.
Il Buongiorno funziona soltanto se ha la leggerezza e l'imprevedibilità di un corsivo. Cioè soltanto quando è scritto con amore. Alludo all'amore dell'artigiano che rimane mezz'ora di più al tavolo di lavoro per piallare un aggettivo o sostituire una metafora traballante. Altro che mago. Sono un manovale che ogni giorno si monta la testa e pensa di poter fabbricare un mondo migliore con le sue parole. Un'illusione, certo. Ma se non la credessi vera, mi passerebbe la voglia di provarci.»
Massimo Gramellini

EditoreTea libri
Data pubblicazioneAprile 2014
FormatoLibro - Pag 300 - 13,19,5
Nuova RistampaGiugno 2015
Lo trovi in#Saggi più letti #Romanzi più letti #Racconti per l'anima #Aforismi e poesia
Massimo Gramellini

Massimo Gramellini, giornalista e scrittore, dà ogni giorno il "Buongiorno" ai lettori de La Stampa con un corsivo in fondo alla prima pagina del giornale di cui è uno dei vicedirettori. Dal 1998... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Prodotti correlati



nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste