Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Donna Giusta

Sandor Marai


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 13,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 9 ore 34 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 12 Dicembre
  • Guadagna punti +26

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Rivisto in data 22 Novembre 2016 - Il libro, che è intitolato La Donna Giusta, composto da Sandor Marai puoi trovarlo nella categoria Letture, Romanzi. Stampato da Adelphi ed edito in data Dicembre 2009 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è di Euro 13,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

l pari delle Braci e di Divorzio a Buda, questo romanzo appartiene al periodo più felice e incandescente dell’opera di Márai, quegli anni Quaranta in cui lo scrittore sembra aver voluto fissare in perfetti cristalli alcuni intrecci di passioni e menzogne, di tradimenti e crudeltà, di rivolte e dedizioni che hanno la rara capacità di parlare a ogni lettore.

Un pomeriggio, in una elegante pasticceria di Budapest, una donna racconta a un'altra donna come un giorno, avendo trovato nel portafogli di suo marito un pezzetto di nastro viola, abbia capito che nella vita di lui c'era stata, e forse c'era ancora, una passione segreta e bruciante, e come da quel momento abbia cercato, invano, di riconquistarlo.

Una notte, in un caffè della stessa città, bevendo vino e fumando una sigaretta dopo l'altra, l'uomo che è stato suo marito racconta a un altro uomo come abbia aspettato per anni una donna che era diventata per lui una ragione di vita e insieme "un veleno mortale", e come, dopo aver lasciato per lei la prima moglie, l'abbia sposata - e poi inesorabilmente perduta.

All'alba, in un alberghetto di Roma, sfogliando un album di fotografie, questa stessa donna racconta al suo amante (un batterista ungherese) come lei, la serva venuta dalla campagna, sia riuscita a sposare un uomo ricco, e come nella passione possa esserci ferocia, risentimento, vendetta.

Molti anni dopo, nel bar di New York dove lavora, sarà proprio il batterista a raccontare a un esule del suo stesso paese l'epilogo di tutta la storia. Al pari delle "Braci" e di "Divorzio a Buda", questo romanzo appartiene al periodo più felice e incandescente dell'opera di Márai, quegli anni Quaranta in cui lo scrittore sembra aver voluto fissare in perfetti cristalli alcuni intrecci di passioni e menzogne, di tradimenti e crudeltà, di rivolte e dedizioni che hanno la capacità di parlare a ogni lettore.

EditoreAdelphi
Data pubblicazioneDicembre 2009
FormatoLibro - Pag 441 - 12,5x19,5
Ultima ristampaAprile 2010
Lo trovi in#Romanzi

Sándor Márai, in origine Sándor Károly Henrik Grosschmid de Mára (Košice, 11 aprile 1900 – San Diego, 22 febbraio 1989), è stato uno scrittore e giornalista ungherese. La sua fama è... Leggi di più...


voto medio su 2 recensioni

1
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Marito e moglie si raccontano a...

Marito e moglie si raccontano a vicenda, esprimendo un segreto che ha cambiato le loro vite. Lei confida di aver trovato un nastro viola nel portafogli di lui, segno di una passione scottante che forse ha avuto e che molto probabilmente ha ancora. Lui invece, racconta di quell'amore che è riuscito, tra sforzi e rinuncia, ad accaparrarsi come l'ultimo dei tesori più grandi della sua vita, e che ora però vede fuggire. Sono questioni complicate quelle descritte, vite parallele che si sfiorano e che hanno voglia di ritrovarsi. Leggere il libro aiuta il lettore a formarsi una propria idea, soprattutto da che parte stare e quale punto di vista adoperare. Opera sublime e dinamica.

Le 2 recensioni più recenti


icona

Silvana

Marito e moglie si raccontano a...

Marito e moglie si raccontano a vicenda, esprimendo un segreto che ha cambiato le loro vite. Lei confida di aver trovato un nastro viola nel portafogli di lui, segno di una passione scottante che forse ha avuto e che molto probabilmente ha ancora. Lui invece, racconta di quell'amore che è riuscito, tra sforzi e rinuncia, ad accaparrarsi come l'ultimo dei tesori più grandi della sua vita, e che ora però vede fuggire. Sono questioni complicate quelle descritte, vite parallele che si sfiorano e che hanno voglia di ritrovarsi. Leggere il libro aiuta il lettore a formarsi una propria idea, soprattutto da che parte stare e quale punto di vista adoperare. Opera sublime e dinamica.

(0 )

icona

Marco

Un libro dalle diverse fumature.

Un libro dalle diverse fumature. Toccante il modo di narrare da parte dello scrittore in maniera cosi vicina ai personaggi. Il lettore è affascinato dalla caratteristica di ognuno di loro, conoscendone le paure e i sentimenti più nascosti che vengono alla luce durante la narrazione. I luoghi sono quasi assenti e rimandano quasi a delle atmosfere cupe e silenziose, trasmettendo angoscia e tant'altro ancora!

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste