Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

La Condizione dell'Infanzia nel Mondo

Celebrare i 20 anni della convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Remainder


Prezzo di listino: € 10,00
Prezzo: € 5,00
Risparmi: € 5,00 (50 %)

4 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Rivisto in data 07 Dicembre 2016 - Il testo, intitolato La Condizione dell'Infanzia nel Mondo, scritto da , appare nella categoria Attualità e temi sociali e approfondisce l'argomento Globalizzazione. Realizzato dalla casa editrice Edizioni Interculturali e stampato nel mese di Dicembre 2009 nei nostri magazzini è in "Fuori Catalogo". Il prezzo attuale è di € 5,00.

4 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Si usa spesso dire che "tutti nasciamo eguali", ma per certi versi questa affermazione si rivela errata. Nascere (e partorire) a Roma o a New York non è affatto la stessa cosa che venire al mondo a Kabul o in un villaggio della Sierra Leone.

Un bambino che nasce in un Paese in via di sviluppo ha quasi 14 volte più probabilità di morire entro il primo mese di vita rispetto a un bambino nato in un paese industrializzato.

Nel mondo in via di sviluppo, il rischio di mortalità materna nel corso della vita mille volte superiore a quello che corrono le donne nei Paesi industrializzati.

Il 99% della mortalità materna globale è concentrato nei Paesi poveri, principalmente dell'Africa Subsahariana e dell'Asia meridionale.

Nell'edizione 2009 del rapporto annuale dell'UNICEF "La condizione dell'infanzia nel mondo", dedicato quest'anno alla salute materna e neonatale, emerge con nettezza la connessione tra la salute e la vita delle mamme e dei loro neonati, tra povertà e mortalità, tra rispetto dei diritti della donna e tassi di sopravvivenza di madre e bambino.

Siamo in grave ritardo sul percorso verso il raggiungimento dell'Obiettivo di Sviluppo del Millennio n. 5, che prevede entro il 2015 la riduzione di tre quarti della mortalità materna rispetto al 1990.

Tuttavia, numerosi Paesi in via di sviluppo hanno compiuto in questi anni progressi notevoli nell'aumentare il tasso di sopravvivenza dell'infanzia, in direzione dell'Obiettivo di Sviluppo del Millennio n. 4.

Il nuovo rapporto dell'UNICEF non si limita ad analizzare le cause dei due fenomeni, ma delinea anche le misure necessarie a contrastarli e le "buone pratiche" sperimentate in diverse parti del mondo, che dovrebbero essere adattate e replicate ovunque possibile.

In questo speciale proponiamo alcuni dei contenuti più interessanti del rapporto, che puoi anche scaricare in versione integrale

EditoreEdizioni Interculturali
Data pubblicazioneDicembre 2009
FormatoLibro - Pag 92 - 21x29,5
Lo trovi in#Globalizzazione

Approfondimenti Video


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste