Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'ultimo Mistero Di Qumran

Nell'antichissimo rotolo di rame del Mar Morto si celano le origini del giudaismo e il segreto del favoloso tesoro del "faraone eretico"

Robert Feather

Remainder
(3 recensioni3 recensioni)


Prezzo di listino: € 9,90
Prezzo: € 4,95
Risparmi: € 4,95 (50 %)

34 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

10 Novembre 2016 - Questo volume, che si intitola L'ultimo Mistero Di Qumran, redatto da Robert Feather, è stato inserito nella categoria Cospirazionismo e misteri, più precisamente nella sottocategoria Misteri irrisolti. Distribuito da Piemme - Remainders e distribuito dal mese di Dicembre 2003 nei nostri magazzini è in "Fuori Catalogo". Questo libro costa Euro 4,95.

34 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

In un misto di ebraico antico, aramaico e greco, riporta, incisa nel metallo, la lista dei nascondigli del tesoro del Tempio di Gerusalemme: suppellettili sacre, oro, argento, gioielli.

Un ingegnere metallurgico inglese è riuscito là dove gli studiosi avevano ormai gettato la spugna. Il tesoro del Rotolo, secondo le indagini di Feather, sarebbe in realtà quello di un tempio egizio della XVIII dinastia (1300 a.C.), in parte trasferito in Palestina dal principe egizio che la Bibbia chiama Mosè, e in parte ancora nascosto lungo le rive del Nilo.

Prima della nascita di Cristo, sulle colline di Qumran nei pressi del mar Morto, viveva un popolazione la cui origine e tuttora avvolta nel mistero. Gli Esseni di Qumran, così viene denominato questo popolo, risiedevano in un gruppo di grotte sulle pendici di una vallata, e in queste grotte sono stati ritrovati moltissimi reperti archeologici, compresi molti rotoli su cui vi erano delle scritture. In particolare uno di questi, il rotolo di rame, così chiamato perchè il materiale su cui hanno scritto era proprio il rame, è stato al centro di molte controversie tra gli storici di tutto il mondo. Le scritture ritrovate, erano in contraddizione con l'idea che gli storici si erano fatta su questa popolazione: sul rotolo di parlava di immensi tesori sepolti un po' ovunque tra Egitto e Israele mentre gli Esseni erano un popolo poco esigente e povero: anzi le ricchezze personali erano bandite tra la gente di Qumran.

L'autore del libro, che non è uno storico ma ne è appassionato (vanta una laurea in ingegneria metallurgia) ha compiuto molte ricerche e fatto alcune ipotesi che lo hanno portato ad una conclusione sconvolgente: gli Esseni di Qumran non erano altro che i discendenti dei sacerdoti del tempio di Aton, unico Dio del re egizio Amenhotep IV (Akhenaton). Questo imperatore aveva ipotizzato che esisteva un unico Dio, onnipotente e sopranaturale non raffigurabile con una forma terrestre, che per comodità veniva raffigurato come il sole.

La rivoluzione religiosa imposta dell'imperatore ha influenzato prima Giuseppe poi Mosè i quali, fuggiti dall'Egitto hanno continuato nell'opera iniziata del loro faraone. Secondo l'autore, gli immensi tesori contenuti nel tempio egizio di Aton sono quelli a cui fanno riferimento gli Esseni nel rotolo di rame, ma come hanno fatto ad avere accesso a queste informazioni vivendo a migliaia di chilometri di distanza a quasi mille anni dalla morte di Akhenaton? L'autore ipotizza la discendenza diretta con i sacerdoti di quel tempio, ma in questo caso, gli eremiti di Qumran sarebbero gli eredi della religione monoteista fondata dal "faraone eretico", una religione che fu la vera fonte del Giudaismo, e quindi del Cristianesimo e dell'Islam.

Il libro è scritto molto bene e le informazioni che si possono estrarre sono veramente tante e coprono un ampia parte della storia egiziana, soprattutto mette a fuoco molti collegamenti tra l'impero egiziano e il popolo della terra di Caanan.

EditorePiemme - Remainders
Data pubblicazioneDicembre 2003
FormatoLibro - Pag 468 - 12x20
Ultima ristampaMaggio 2006
Lo trovi in#Esseni #Misteri irrisolti


voto medio su 3 recensioni

1
1
1
0
0

Recensione in evidenza


lucia Acquisto verificato

L'ho trovato molto interessante soprattutto...

L'ho trovato molto interessante soprattutto nella parte storica in cui spiega la nascita della religione ebraica. Ritengo le teorie dell'autore molto veritiere.

Le 3 recensioni più recenti


icona

lucia
Acquisto verificato

L'ho trovato molto interessante soprattutto...

L'ho trovato molto interessante soprattutto nella parte storica in cui spiega la nascita della religione ebraica. Ritengo le teorie dell'autore molto veritiere.

(0 )

icona

Silvia
Acquisto verificato

Storicamente parlando è molto attendibile.

Storicamente parlando è molto attendibile. E' un viaggio indietro nel tempo... verità affascinante.

(0 )

icona

giovanni
Acquisto verificato

stimolante

stimolante,naturalmente sulla scia di testi dello stesso genere.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste