Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

L'erba della Regina - Libro

Storia di un decotto miracoloso

Paolo Mazzarello



Prezzo: € 16,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +32

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Update del 24 Novembre 2016 - Il testo, dal nome L'erba della Regina - Libro, realizzato da Paolo Mazzarello, è stato inserito nella categoria Erboristeria e Rimedi Naturali e più precisamente nella sottocategoria Erbe che curano. Editato da Bollati Boringhieri e venduto dal Marzo 2013 , è attualmente in "Disponibilità: 5 giorni". Il suo valore è di € 16,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Al termine della prima guerra mondiale l'epidemia di spagnola si abbatté sul continente europeo, già fiaccato dal massacro nelle trincee. Ma c'era anche un'altra epidemia che stava mietendo migliaia di vittime: l'encefalite letargica, malattia ignota e misteriosa, dai postumi devastanti. "Era come se il corpo si trasformasse in una prigione, irrigidito su se stesso. Il volto inespressivo, lento, senza mimica.

La pelle lucida, cerea, sguardo assente, perso lontano verso spazi indefiniti.

Come se il paziente stesse scivolando in un mondo a gravità maggiore che rendeva più ardui gli spostamenti.

Il malato camminava a piccoli passi ravvicinati, simile a un automa.

Talvolta restava immobile, bloccato in un equilibrio precario: il cucchiaio si arrestava fra il piatto e la bocca, per un tempo esasperante, in una situazione congelata".

È la malattia narrata da Oliver Sacks in "Risvegli", ma ambientata qui al suo esordio, nel momento in cui si manifestò per la prima volta.

La medicina dell'epoca sembrava del tutto impotente di fronte a questo nuovo male, fino a quando nella vicenda si inserì un oscuro guaritore bulgaro, che grazie all'appoggio insperato della regina Elena di Savoia riuscì a imporre la sua cura, basata su una pianta dai poteri pericolosi, l'Atropa belladonna, infida, letale, talvolta salvifica. dipanarsi di questa storia coinvolge il lettore e lo immerge in un mondo tra il magico e lo scientifico, tra l'Oriente bulgaro e l'Occidente moderno...

EditoreBollati Boringhieri
Data pubblicazioneMarzo 2013
FormatoLibro - Pag 190 - 13x19
Lo trovi in#Erbe che curano

Paolo Mazzarello ( 1955) è professore di Scienze Umane e Storia della Medicina nel l ’ Università di Pavi a dove si è laureato in Medicina nel 1980 come allievo del Collegio Ghislieri. E’... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste