Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Kalevala

Il grande poema epico finlandese

Elias Lonnrot



Prezzo: € 24,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +49

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Update del 15 Novembre 2016 - Questo testo, che ha come titolo Kalevala, redatto da Elias Lonnrot, è disponibile nella categoria Paganesimo e sciamanesimo e Tradizioni Celtiche. Redatto da Edizioni Mediterranee ed edito in data Febbraio 2010 , attualmente è in "Disponibilità: 2 giorni". Il prezzo è pari a Euro 24,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il Kalevala è il poema nazionale finlandese. Pubblicato in due edizioni (rispettivamente nel 1835 e nel 1849), fu composto dal medico e filologo Elias Lönnrot, collazionando e giustapponendo canti popolari di argomento eroico, lirico e magico, raccolti dallo stesso Lönnrot e da altri folkloristi dalla viva voce dei cantori di Finlandia e Carelia.

Composto – nella sua versione definitiva – da cinquanta canti, o runot, per un totale di 22.795 versi, il Kalevala non è soltanto il primo capolavoro in lingua finnica, testo fondante della letteratura finlandese, ma anche un poema pressoché unico sulla scena mondiale.

Intriso di sciamanesimo, mitologico dall'inizio alla fine, pervaso da un profondo senso della natura e da un'ammirazione pressoché sconfinata di fronte al potere della musica e del canto, il Kalevala si stacca dall'epica omerica e germanica. Non canta imprese di guerrieri. I suoi eroi sono infatti maghi, cantori, fabbri, assai più abili nella poesia che nell'uso delle armi. Non cercano gloria, ma contendono tra loro per l'amore delle belle fanciulle lapponi, e il loro confronto avviene quasi unicamente nel campo della parola creatrice.

Il Kalevala è un libro che riassume in sé l'intera storia umana. Composto e pubblicato soltanto in epoca romantica, è forse il poema epico più arcaico che sia arrivato fino a noi.

Il Kalevala è un poema epico composto da Elias Lönnrot nella metà dell'Ottocento, sulla base di poemi e canti popolari della Finlandia (soprattutto in careliano, un dialetto strettamente correlato al finlandese).

"Kalevala" significa letteralmente "Terra di Kaleva", ossia la Finlandia: Kaleva è infatti il nome del mitico progenitore e patriarca della stirpe finnica, ricordato sia in questo testo che nella saga estone del Kalevipoeg. Il Kaleva è dunque l'epopea nazionale finlandese.

Lönnrot assemblò (come già fece Geoffrey di Monmouth con il ciclo arturiano) e ricostruì la memoria storica delle genti finniche attraverso la massa dei canti prodotti dalla loro poesia tradizionale, riunendone in una sola opera la cosmogonia iniziale e il ciclo eroico/mitologico.

Famosi alcuni cantori quali un certo Arhippa Perttunen (come venne chiamato dallo stesso Lönnrot nella prefazione dell'edizione del 1835), che si dice conoscesse a memoria più di mille canti. Il poema è tuttora cantato e conosciuto a memoria da alcuni anziani bardi dell'area dei laghi, in cui il Kalevala è nato e si è diffuso nei secoli. Nelle buie sere invernali, i convenuti si accomodano su una panca ed ascoltavano le gesta dei vari eroi, creatori del mondo e della cultura di quel popolo. Il racconto, in metrica, veniva cantato dall'aedo aiutato dal ritmo battuto su un tamburo col bordo di betulla e la pelle di renna. L'effetto era ipnotico ed atto a riprodurre uno stato di trance. Seppur in maniera non dichiarata, l'incontro portava in sé valenze sciamaniche e contenuti esoterici.

La versione del 1849 è composta da 50 canti, o runi (runot), i cui versi sono in metro runico. La precedente versione del 1835, di 32 canti, era incompleta. Entrambe le versioni sono corredate da una prefazione che riassume i metodi ed il contesto seguito dall'autore per la composizione del poema, oltre che la citazione di precedenti opere di raccolta del materiale sulla poesia tradizionale, come quella in cinque parti del medico Zachris Topelius tra il 1822 ed il 1831.

EditoreEdizioni Mediterranee
Data pubblicazioneFebbraio 2010
FormatoLibro - Pag 378 - 15,5x21
Lo trovi in#Saggistica e storia #Tradizioni Celtiche

Approfondimenti PDF

Elias Lonnrot

Elias Lönnrot nacque il 9 aprile del 1802 a Paikkari, presso Sammatti, nella provincia di Uusimaa [Nyland], da una famiglia poverissima. Quarto di sette figli, pare che da bambino il futuro... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste