Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Io e Te

Niccolò Ammaniti


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 10,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +20

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Revisione del 19 Novembre 2016 - Il prodotto, avente titolo Io e Te, fatto da Niccolò Ammaniti, fa parte della categoria Letture, in particolare tratta di Saggi e racconti. Realizzato da Einaudi e distribuito in data Gennaio 2010 , è attualmente in "Disponibilità: 5 giorni". Il suo valore è di € 10,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua settimana bianca, Lorenzo, un quattordicenne introverso e un po' nevrotico, si prepara a vivere il suo sogno solipsistico di felicità: niente conflitti, niente fastidiosi compagni di scuola, niente commedie e finzioni.

Il mondo con le sue regole incomprensibili fuori della porta e lui stravaccato su un divano, circondato di Coca-Cola, scatolette di tonno e romanzi horror.

Sarà Olivia, che piomba all'improvviso nel bunker con la sua ruvida e cagionevole vitalità, a far varcare a Lorenzo la linea d'ombra, a fargli gettare la maschera di adolescente difficile e accettare il gioco caotico della vita là fuori.

Con questo racconto di formazione Ammaniti aggiunge un nuovo, lancinante scorcio a quel paesaggio dell'adolescenza di cui è impareggiabile ritrattista.

E ci dà con Olivia una figura femminile di fugace e struggente bellezza.

EditoreEinaudi
Data pubblicazioneGennaio 2010
FormatoLibro - Pag 116 - 13x19,5
Lo trovi in#Saggi e racconti
Niccolò Ammaniti

Nasce a Roma il 25 settembre 1966. Il suo primo romanzo, "Branchie!", esce nel 1994 per la casa editrice Ediesse, e verrà poi ripubblicato nel 1997 per Einaudi Stile libero. Assieme al padre... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 2 recensioni

1
0
1
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

"Perché dovevo andare a scuola?

"Perché dovevo andare a scuola? Perché il mondo funzionava così? Nasci, vai a scuola, lavori e muori". Così lo scrittore Ammaniti ci rporta a una metafora sul passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Ma l'intento principale dello scrittore non è quello di regalarci l'ennesimo libro sull'adolescenza, uanto quello di raccontarci il male di vivere, la fase di adattamento e quella forza che ci manipola e ci modella a seconda dei canoni che vengono prestabiliti. E' un romanzo sche inizia con alcuni avvenimenti tipici dell'adolescenze: i primi giorni di scuola, il primo tiro di sigaretta, la cotta per il compagno o per l'insegnante affascinante. Ma l'argomento che davvero colpisce il lettore è la resistenza da parte del protagonista all'eroina, una dimsotrazione di superiorità, poichè neppure un grammo di quella roba vale più di un istante della nostra vita. Libro che affronta con malinconica poesia e grande realismo i nostri giorni e quelli a venire, con una prosa perfetta, asciutta e funzionale al contenuto.

Le 2 recensioni più recenti


icona

daniela

Lorenzo li frega tutti

Lorenzo li frega tutti, nella sua adolescenza che sfila accanto ad un surrogato dell'autismo, e parte per una settimana buia. Cioè, per i genitori sarà una settimana bianca nella loro conosciuta Cortina, ma in realtà lui vive di sogni irrealizzati, e sarà una settimana buia, nella sua cantina. Una trappola d'amore che si è costruita lui stesso, giorno per giorno, con carciofini e tonno sott'olio, wafer, e tanta musica. Si trova vittima di un agguato d'amore, sua sorellastra Olivia che gli chiede asilo, non sa più dove sbatter la testa. Nella sua incoerenza, nel suo essere esile e timido e difficile e diverso, reagisce prima con dei no e poi con le botte, si picchiano davvero, come solo due fratelli che si amano possono fare. Ammaniti come già per altre volte ti strattona e ti riporta lì, tra le parole che graffiano e curano, che gridano sottovoce, che speri finiscano durando per sempre.Fino al 2011 a Cividale del Friuli, esattamente dieci anni dopo, fino alla fine ..

(0 )

icona

Silvana

"Perché dovevo andare a scuola?

"Perché dovevo andare a scuola? Perché il mondo funzionava così? Nasci, vai a scuola, lavori e muori". Così lo scrittore Ammaniti ci rporta a una metafora sul passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Ma l'intento principale dello scrittore non è quello di regalarci l'ennesimo libro sull'adolescenza, uanto quello di raccontarci il male di vivere, la fase di adattamento e quella forza che ci manipola e ci modella a seconda dei canoni che vengono prestabiliti. E' un romanzo sche inizia con alcuni avvenimenti tipici dell'adolescenze: i primi giorni di scuola, il primo tiro di sigaretta, la cotta per il compagno o per l'insegnante affascinante. Ma l'argomento che davvero colpisce il lettore è la resistenza da parte del protagonista all'eroina, una dimsotrazione di superiorità, poichè neppure un grammo di quella roba vale più di un istante della nostra vita. Libro che affronta con malinconica poesia e grande realismo i nostri giorni e quelli a venire, con una prosa perfetta, asciutta e funzionale al contenuto.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste