Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il corpo sottile dell'evanescente realtà

O. Costa De Beauregard



Prezzo: € 12,39

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

01 Dicembre 2016 - Questo prodotto, avente titolo Il corpo sottile dell'evanescente realtà, il cui autore è O. Costa De Beauregard, è stato inserito nella categoria Scienza, più precisamente nella sottocategoria Fisica Quantistica. Dato alle stampe da Di Renzo Editore e venduto dal Gennaio 1995 , si trova in stato di "Non disponibile". Il prezzo attuale è di Euro 12,39.

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

La compatibilità tra le due teorie della relatività e quella dei quanti ha posto gravi problemi sia di formalismo matematico sia di interpretazione filosofica, come ha messo in evidenza Einstein nel 1927. L’Autore sviluppa una profonda analisi delle prospettive aperte dai più recenti sviluppi della scienza. Egli si è attivamente interessato alla sintesi tra i due formalismi relativistico e quantistico ed ha proposto nel 1953 una formalizzazione della non-separabilità che implica il concetto di retro-causazione, precedentemente invocato anche dal matematico Luigi Fantappiè per giustificare i fenomeni finalistici in Biologia. Nel 1948 Shannon ha dimostrato che l’informazione è identica alla sintropia. A sua volta la Cibernetica o Informatica ha scoperto la reciprocità conoscenza-organizzazione, espressa dalla reversibilità della transizione neghentropia-organizzazione.

L’Autore propone una formalizzazione ed un’interpretazione Lorentz e CPT-invariante della meccanica quantistica che implicano il concetto di Universo a due facce, realtà e rappresentazione, in armonia con le idee di inconscio collettivo di Jung e di Universo intelligente di Hoyle. Superando i vecchi pregiudizi come il concetto di oggetto-in-sé, di presente come il solo esistente, della causa-in-quanto-tale e della causa che precede l’effetto, l’autore giunge all’interessante conclusione che l’invarianza Lorenz-CPT e la telegrafia spazio-temporale dell’informazione possono spiegare l’esistenza dei fenomeni paranormali di telepatia, precognizione e psicocinesi, perché ogni cosa è legata al Tutto con estrema discrezione e sottigliezza. In questa nuova concezione i fenomeni paranormali fanno parte integrante della realtà, ed agiscono universalmente a basso livello energetico, sfuggendo così alla generale attenzione, ma non a quella delle persone più sensibili.

EditoreDi Renzo Editore
Data pubblicazioneGennaio 1995
FormatoLibro - Pag 95 - 15x21
Lo trovi in#Fisica Quantistica

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste