Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Il Kybalion - Libro

Filosofia ermetica dell'antico Egitto e della Grecia

I Tre Iniziati


(5 recensioni5 recensioni)


Prezzo: € 12,00

19 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Aggiornato in data 29 Novembre 2016 - Questo prodotto, che si intitola Il Kybalion - Libro, dell'autore I Tre Iniziati, ha come tema Attualità e temi sociali, si trova nella sottocategoria Saggistica e storia. Pubblicato da Edizioni La Luna Nera e pubblicato nel mese di Gennaio 2012 , è attualmente in "Fuori Catalogo". Il costo è Euro 12,00.

19 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

« Le labbra della saggezza sono solo aperte alle orecchie della comprensione ».

«IL KYBALION» Le dottrine ermetiche che, per secoli, hanno lasciato la loro impronta nel pensiero filosofico dei popoli di tutto il mondo, hanno la loro radice nell'antico Egitto. Ivi, tra Piramide e Sfinge, nacquero le Dottrine Mistiche della Sapienza Eterna, dalle cui fondamenta mosse ogni altro insegnamento, proveniente dall'India, dalla Persia, dalla Caldea, dalla Media, dalla Cina, dal Giappone, dall'antica Grecia e da Roma. Tutti si nutrirono del frutto del sapere, che i grandi maestri di Egitto avevano accumulato per millenni per coloro che erano in grado di comprenderlo.

Dall'epoca del grande Ermete nessun sapiente è riuscito a raggiungere le vette della saggezza dei maestri dell'antico Egitto, dove si trovava la grande Loggia delle Logge della Mistica.

E' da quel sacro tempio che giunsero i neofiti, che poi, divisi in gerofanti, maestri e adepti, vagarono nel mondo portando con se tutto il retaggio della 'Sapienza occulta; pronti a renderne partecipi tutti coloro che erano pronti a riceverlo. Ad essi e ai loro meriti si rivolge, tuttora con riverenza, ogni studioso di scienze occulte. Ma, sebbene i maestri dell'antico Egitto fossero grandi, uno solo d'essi meritò l'appellativo di « Maestro dei Maestri ».

La sua memoria si perde nella notte dei tempi; pare fosse il padre della scienza occulta, come anche fondatore dell'astrologia e dell'alchimia. Dato l'enorme numero di secoli trascorsi, non si conosce con esattezza la sua vita, anche se parecchi paesi, già da migliaia di anni, si contendono il privilegio d'avergli dato i natali. La sua ultima incarnazione sembra essere avvenuta in Egitto, in data fissata da secoli dalle più remote dinastie di quel paese, assai prima della venuta di Mosé. '

Da fonti attendibili, risulta poi essere Stato contemporaneo di Abramo, di cui forse fu maestro. Secondo la tradizione, la sua esistenza terrena fu di trecento anni, poi passò ad altro piano di vita e fu deificato: divenne così il dio Thoth, ripreso poi dai greci, tra le altre deità, come Ermete, dio della saggezza.

Quanto agli egiziani, per secoli, lo adorarono chiamandolo « Scriba degli Dei » e restituendogli il titolo di «Trismegisto» o « Tre volte eccelso » o «Il Grande dei Grandi».

Il suo nome fu sinonimo, presso ogni popolo, di « Fonte di Saggezza». Se riguardiamo un attimo il nostro linguaggio potremo notare che e' tuttora in uso il termine « ermetico » a indicare cosa Segreta, nascosta, derivando dalla Segretezza usata dai Seguaci di Ermete nella divulgazione dei loro insegnamenti.

Fu loro premura non « gettare le perle ai pali », ma osservare la regola: « latte ai bimbi, carne all'uomo forte » massime, del resto, ben note ai lettori delle Sacre Scritture Cristiane; già in uso parecchi secoli prima.

E' questa una Sua riservatezza la caratteristica, tutt'oggi più saliente, della dottrina ermetica. Essa, pur diffondendosi in ogni paese o religione, non ne prese nessuno come fissa dimora, dato il pericolo, espresso dai primi Maestri, di cristallizzarla in un credo fisso; consiglio ben saggio se si guarda all'antico occultismo Indo e Persiano, che s'imbastardì e andò quasi completamente distrutto, perché i maestri si trasformarono in preti e mischiarono teologia e filosofia, degenerando nella superstizione e nelle sette religiose.

Ne abbiamo un chiaro esempio nell'ermetismo degli Gnostici e dei Primi Cristiani, distrutto con l'avvento di Costantino che confondendo teologia e filosofia soffocò quest'ultima, togliendone la primitiva, più vera sua essenza. Così per secoli, il cristianesimo mosse passi incerti e soltanto oggi si possono notare tentativi di riportarlo all'antica purezza. Pur tuttavia, in ogni secolo, c'è stato qualche fedele che ha tenuto gelosamente in serbo l'antica fiamma evitandone l'estinzione. Ed è grazie ad essi, che l'antica dottrina della Verità non è andata perduta.

Essa non fu scritta, è passata di bocca in bocca, dal maestro all'allievo, dall'iniziato al gerofante.

Non appena fu fatto il tentativo di metterla su carta, si trasformò in vaghi termini di alchimia e astrologia comprensibili solo a pochi. Ciò si rese indispensabile onde evitare le sanguinose repressioni compiute dai teologi medievali che l'osteggiarono con roghi, torture e con la croce. Purtroppo, sebbene la filosofia ermetica sia l'unica chiave capace di schiudere i segreti dell'insegnamento occulto, anche oggi pochi sono i buoni libri di filosofia tra i tanti scritti. L'antica compilazione dei fondamenti dell'Ermetismo tramandata da maestro a scolaro, prese il nome di « KYBALION» termine di cui si è perso l'esatto significato.

I suoi precetti, trasmessi oralmente attraverso i secoli, non sono altro che una raccolta di massime, incomprensibili alle masse, e chiari solo a quegli studiosi cui erano stati spiegati dagli iniziati. Essi costituiscono « L'Arte dell'Alchimia Ermetica » che contrariamente a quel che si crede, si volge al piano mentale e non a quello materiale, alla trasposizione delle onde mentali in altre specie di vibrazioni e non alla trasmutazione da un metallo ad un altro. Così la famosa leggenda della « Pietra filosofale » con cui si tramutano i metalli in oro, non è altro che una allegoria ben chiara ai veri studiosi di ermetismo.

In questa prima lezione di Ermetismo, noi che altri non siamo se non umili scolaretti, di fronte alla grandezza di Ermete, malgrado portiamo il titolo di iniziati, invitiamo i lettori a riflettere sulle dottrine ermetiche, esponendone gli insegnamenti con illustrazioni e spiegazioni che speriamo siano capaci di trasmettere al moderno studioso il Pensiero della Verità, dato che il testo originale è, di proposito, assai oscuro.

Quanto ai precedenti originali, essi si riconoscono da ciò che è nostro perché sono stampati come citazioni.

Scriviamo nella speranza che coloro che leggeranno quest'opuscolo, ne ricaveranno beneficio,

come già è accaduto per i molti che ci hanno preceduto, per lo stesso sentiero, verso la Sapienza

Infinita tanti secoli or sono, a partire dal Grande dei Grandi.

ERMETE TRISMEGISTO.

Vi diamo ora un breve cenno di alcune massime del « KYBALION »

« Allorché si ode il rumore dei passi del maestro, si aprono le orecchie di coloro che sono pronti a riceverne l'insegnamento ».

IL «KYBALION »

«Quando le orecchie dello studioso sono pronte per l'audizione, vengono allora le labbra a riempirle di saggezza ».

IL «KYBALION»

Per cui, questo libretto sarà immediatamente captato, solo da coloro che sono pronti a comprenderne l'essenza. Non appena l'allievo sarà pronto per la Verità, questo lavoro giungerà a lui. Così si vuole che sia, per il principio ermetico di causa ed effetto nel suo specifico aspetto di «Legge di attrazione».

EditoreEdizioni La Luna Nera
Data pubblicazioneGennaio 2012
FormatoLibro - Pag 134 - 14x21
Lo trovi in#Saggistica e storia

"Tre Iniziati ", anonimi cultori dell'occultismo espongono con chiarezza e concisione i metodi della antichissima Dottrina ermetica di Egitto. Sotto forma di assiomi e sentenze di saggezza. sono... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 5 recensioni

3
2
0
0
0

Recensione in evidenza


Danila Acquisto verificato

Tempo fa

Tempo fa, mentre leggevo "La luce sul sentiero" di Yogi Ramacharaka, avevo trovato un riferimento alla misteriosa opera "Il kybalion", di autore sconosciuto. Molto probabilmente è stata scritta da Ermete Trismegisto e leggendola mi sono accorta di quanto fosse attuale ancora oggi, se si è disposti a leggere tra le righe. L'ottima traduzione e l'introduzione di questa edizione ne fanno un piccolo gioiello, oltre che un testo davvero interessante per uno studio serio ed approfondito sulla spiritualità più autentica, nonchè una chiave di accesso indispensabile per la ricerca della consapevolezza. In poche pagine, dense di echi e di rimandi, è racchiuso un grande Sapere e rileggendolo a distanza di tempo si apprendono nuove e importanti nozioni. Insomma, decisamente si tratta di un libro molto particolare e unico nel suo genere che tutti i cercatori di Verità non dovrebbero lasciarsi scappare. Assolutamente consigliato. Buona lettura a Tutti!

Le 5 recensioni più recenti


icona

rosalba
Acquisto verificato

Si tratta di un piccolo saggio...

Si tratta di un piccolo saggio che espone, in maniera succinta, i fondamenti della filosofia ermetica. In particolare, i sette principi ermetici, aforismi ed assiomi. Filosofia risalente all'antico Egitto, dove soggiornò il fondatore di essa: Ermete Trismegisto, detto lo "Scriba degli Dei". I suoi insegnamenti furono tramandati oralmente, e allorchè furono messi per iscritto, il loro significato rimase velato, da qui la parola "ermetico". Ciò fu dovuto al fatto di evitare le persecuzioni da parte dei teologi del Medioevo, che combatterono strenuamente le Dottrine Segrete. Ho trovato questo libretto molto interessante, perchè i suoi principi possono aprire la strada alla consapevolezza di molte Verità su Dio ( il Tutto), sull'essere umano e sull'Universo. Mi ha confermato in alcune mie convinzioni e mi ha fatto ricredere su altre: per es., ero convinta che l'Universo fosse infinito, mentre, secondo il ragionamento deduttivo della filosofia ermetica, non è così.

(0 )

icona

Danila
Acquisto verificato

Tempo fa

Tempo fa, mentre leggevo "La luce sul sentiero" di Yogi Ramacharaka, avevo trovato un riferimento alla misteriosa opera "Il kybalion", di autore sconosciuto. Molto probabilmente è stata scritta da Ermete Trismegisto e leggendola mi sono accorta di quanto fosse attuale ancora oggi, se si è disposti a leggere tra le righe. L'ottima traduzione e l'introduzione di questa edizione ne fanno un piccolo gioiello, oltre che un testo davvero interessante per uno studio serio ed approfondito sulla spiritualità più autentica, nonchè una chiave di accesso indispensabile per la ricerca della consapevolezza. In poche pagine, dense di echi e di rimandi, è racchiuso un grande Sapere e rileggendolo a distanza di tempo si apprendono nuove e importanti nozioni. Insomma, decisamente si tratta di un libro molto particolare e unico nel suo genere che tutti i cercatori di Verità non dovrebbero lasciarsi scappare. Assolutamente consigliato. Buona lettura a Tutti!

(0 )

icona

ALESSANDRO

I maestri della Saggezza Eterna ci...

I maestri della Saggezza Eterna ci parlano e il Kybalion è uno degli altoparlanti della loro celestiale "musica della sfere". Quasi trasportati fra le stelle, questi uomini, appartenuti ad ogni era, sono stati inviati in questo mondo di tenebra, invischiato in una materia sì pesante da apparire oscura e indelebilmente compromessa. Se solo l'uomo ricordasse chi è, da dove è giunto e dove devo sforzarsi in ogni modo di ritornare!

(0 )

icona

francesco
Acquisto verificato

è un libro molto interessante.

è un libro molto interessante. ho trovato ottimi spunti di riflessione. la lettura è piacevole. un passaggio consigliato per un percorso evolutivo personale.

(0 )

icona

TIZIANO
Acquisto verificato

Traduzione migliore

Traduzione migliore, perchè integrale, rispetto a quella pubblicata dalla Casa Editrice Venexia. Nell'edizione della Venexia diversi passi non sono stati tradotti, provate a confrontarla con il testo originale inglese, facilmente reperibile in rete.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste