Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Capitale nel XXI Secolo - Libro

Thomas Piketty



Prezzo: € 22,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 31 ore 31 minuti.
    Consegna stimata: Lunedì 12 Dicembre
  • Guadagna punti +44

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

21 Novembre 2016 - Questo testo, dal nome Il Capitale nel XXI Secolo - Libro, elaborato da Thomas Piketty, è disponibile nella categoria Letture, più precisamente nella sottocategoria Romanzi più letti. Pubblicato da Bompiani e edito nel mese di Settembre 2014 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è € 22,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Quali sono le grandi dinamiche che guidano l'accumulo e la distribuzione del capitale? Domande sull'evoluzione a lungo termine dell'ineguaglianza, sulla concentrazione della ricchezza e sulle prospettive della crescita economica sono al cuore dell'economia politica.

Ma è difficile trovare risposte soddisfacenti, per mancanza di dati adeguati e di chiare teorie guida.

In "Il capitale nel XXI secolo", Thomas Piketty analizza una raccolta unica di dati da venti paesi, risalendo fino al XVIII secolo, per scoprire i percorsi che hanno condotto alla realtà socioeconomica di oggi.

I suoi risultati trasformeranno il dibattito e detteranno l'agenda per le prossime generazioni sul tema della ricchezza e dell'ineguaglianza.

Piketty mostra come la moderna crescita economica e la diffusione del sapere ci abbiano permesso di evitare le disuguaglianze su scala apocalittica secondo le profezie di Karl Marx.

Ma non abbiamo modificato le strutture profonde del capitale e dell'ineguaglianza così come si poteva pensare negli ottimisti decenni seguiti alla seconda guerra mondiale.

Il motore principale dell'ineguaglianza, la tendenza a tornare sul capitale per gonfiare l'indice di crescita economica, minaccia oggi di generare disuguaglianze tali da esasperare il malcontento e minare i valori democratici.

Ma le linee di condotta economica non sono atti divini. In passato, azioni politiche hanno arginato pericolose disuguaglianze, afferma Piketty, e lo possono fare ancora.

EditoreBompiani
Data pubblicazioneSettembre 2014
FormatoLibro - Pag 948 - 15x21 cm
Lo trovi in#Saggi più letti #Economia e Finanza etica #Saggistica e storia #Romanzi più letti
Thomas Piketty

Thomas Piketty (Clichy, 1971) è un economista francese. I suoi lavori si concentrano sui temi delle diseguaglianze di reddito e benessere. Egli è il direttore della École des hautes études en... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste