Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Il Campo Energetico nell'Uomo e nella Natura - Libro

Tradotti per voi n. 8

Dr. John Pierrakos



Prezzo: € 14,00

14 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Rivisto in data 15 Novembre 2016 - Questo libro, che è intitolato Il Campo Energetico nell'Uomo e nella Natura - Libro, creato da Dr. John Pierrakos, fa parte della categoria Medicina alternativa e ha come oggetto Energie di guarigione. Dato alle stampe da Andromeda Editrice Castelli in data Dicembre 1998 , è attualmente in "Fuori Catalogo". Il suo prezzo è Euro 14,00.

14 visitatori hanno richiesto di essere avvisati

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il campo energetico dell'uomo 

Il campo energetico delle piante e dei cristalli 

Osservazione dei movimenti pulsatori del campo energetico nell'atmosfera, sulla terra e sull'oceano 

Metodi per visualizzare il campo energetico

L'uomo è un eterno pendolo in movimento ed in vibrazione che, durante le varie epoche, ha tentato di scoprire e di comprendere il proprio ruolo nell'Universo.

Dapprima cercò di rendersi conto di sé, prendendo conoscen­za dei suoi movimenti pulsatori interni e divenne così consapevole del mondo dentro di sé. Poi tentò di captare e di comprendere l'ambiente circo­stante attraverso le proprie percezioni; questi movimenti pulsatori, le sensa­zioni e le percezioni gli dettero la prova e la consapevolezza della sua per­sona. Ma che cosa sono quei movimenti pulsatori interni? Sono la compo­nente dei processi vitali, riguardanti tutte le energie esistenti nel metaboli­smo vivente del suo corpo.

Questo assieme di energie, all'interno del corpo, fluisce anche al suo esterno analogamente ad un'onda di calore che si espan­de, fuoriuscendo da un oggetto metallico incandescente. Si crea così un campo energetico, composto dalle linee di forza presenti alla periferia del­l'organismo umano.

Il corpo dell'uomo vive dentro questo campo energeti­co che si estende per diversi metri; resta chiaramente aderente al corpo stes­so ma, a volte, lo si può vedere espandersi per diverse decine di metri.

Divenni consapevole di questi fenomeni, e cominciai a studiarli, circa 20 anni fa, quando fui introdotto all'orgonomia ed allo studio degli accumula­tori orgonici.

Da allora abbinai l'osservazione di questi fenomeni con la mia pratica, in campo fisico, che utilizzavo sia nelle diagnosi sia nel registrare la corrente energetica e la rimozione dei blocchi muscolari; inoltre usavo que­sto procedimento di natura fisica anche per altri usi terapeutici.

Si prova una sensazione particolarmente eccitante quando si tenta di comprendere i pro­cessi vitali osservando il campo energetico dell'uomo, sia quando è malato che quando sta bene: lo stesso fenomeno si verifica negli animali, nelle pian­te e nei cristalli.

Questi fenomeni possono essere percepiti dalla maggior parte delle persone sia che le loro osservazioni vengano effettuate soggetti­vamente, sia con metodi oggettivi, come spiegheremo in seguito.

I fenomeni riguardanti il campo energetico dell'uomo si possono trovare puntualmente registrati lungo le migliaia di anni che costituiscono la storia dell'umanità. Essi furono osservati, per la prima volta, all'incirca verso il 3000 a.C. dai cinesi e spiegati col principio dello Yin e dello Yang.

L'Universo, nel suo duplice aspetto, fu percepito come un macrocosmo, mentre l'uomo fu ritenuto un microcosmo.

La cronologia e la medicina cine­se erano basate sulla comprensione dei princìpi bio-energetici e sulle loro attività. L'accostamento della medicina cinese risultò sia animistico che vita-listico, ma sbagliò ad incorporare nella concezione materialistica della vita quei princìpi, che divennero limitati e statici. Conseguentemente, a partire dal 2000 a.C, non si verificò più alcun sviluppo di questi concetti. Vi è uno stretto rapporto ed una consistente analogia di carattere generale tra la cosmologia dello yin e dello yang e la filosofia degli egiziani, come è indi­cato dalla dualità di Osiride ed Iside, dalla concezione numerica del duali­smo di Pitagora e di Platone e del Chrimuz Ahariman di Zoroastro.


EditoreAndromeda Editrice Castelli
Data pubblicazioneDicembre 1998
FormatoLibro - Pag 36 - 20,5x29,5
Lo trovi in#Energie di guarigione

Prodotti correlati


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste