Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

I Segreti dell'Iconografia Bizantina

La "guida della pittura" da un antico manoscritto



Prezzo: € 19,90


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +40

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato in data 22 Novembre 2016 - Il libro, denominato I Segreti dell'Iconografia Bizantina, ideato da , compare nella categoria Esoterismo e si trova nella sottocategoria Simbolismo. Realizzato da Arkeios Edizioni e edito nel mese di Ottobre 2003 , si trova in stato di "Disponibilità: 2 giorni". Il costo di questo libro è pari a € 19,90.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Vera rarità, questo manuale scritto nel corso di molti secoli da monaci ortodossi per i propri confratelli dediti alla pittura, vide le stampe per la prima volta a Parigi nel 1844 con una dedica del traduttore francese a Victor Hugo, «poëte des Orientales et des Feuilles d’automne».

Le ragioni di un simile trattato sono bene sintetizzate da M. Diron nell’Introduzione: «In Grecia l’artista è schiavo del teologo; la sua opera, che copieranno i suoi successori, è stata copiata dai dipinti che l’hanno preceduto.

L’artista greco è asservito alla tradizione come l’animale al suo istinto; crea una figura come la rondine il suo nido o l’ape l’alveare. Il pittore greco è un maestro dell’esecuzione; possiede l’arte, ma solamente l’arte: l’invenzione e l’ideazione appartengono ai padri ai teologi, alla Chiesa cattolica”.

Gli appassionati di pittura bizantina e in particolare di iconografia cristiana troveranno dunque in questo libello, conservato gelosamente nei monasteri del monte Athos, le regole, codificate nel corso di secoli, per la corretta realizzazione di un’icona, e quindi per la prima volta avranno a disposizione gli strumenti per interpretare correttamente e per apprezzare completamente questo particolare tipo di produzione artistica.

L’opera e quadripartita: nella prima sezione, pincipalmente tecnica, sono esposti i procedimenti pittorici impiegati dai greci, il modo di preparare pennelli e colori, di stendere l’intonaco per gli affreschi e i quadri, e di dipingere su tali supporti; nella seconda vengono descritti nel dettaglio, con una precisione degna di nota, i soggetti della simbolica, ma soprattutto la storia che la pittura può rappresentare; la terza parte determina in quale posto conviene collocare tal soggetto o tal personaggio, in una chiesa, in un atrio, un refettorio o vicino ad una fontana; un’appendice, infine, fissa le caratteristiche che devono avere il Cristo e la Vergine e riporta alcune delle più frequenti iscrizioni che abbondano nelle pitture bizantine.

 

EditoreArkeios Edizioni
Data pubblicazioneOttobre 2003
FormatoLibro - Pag 270 - 16,5x24
Lo trovi in#Saggistica e storia #Simbolismo


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste