Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Guasto è il Mondo - Libro

Tony Judt


(3 recensioni3 recensioni)


Prezzo: € 10,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +21

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 13 Novembre 2016 - Questo testo, che si intitola Guasto è il Mondo - Libro, elaborato da Tony Judt, ha come tema Attualità e temi sociali, fa parte della sottocategoria Critica sociale. Distribuito dalla casa editrice Laterza Edizioni e edito nel mese di Maggio 2012 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: 5 giorni". Il prezzo attuale è di Euro 10,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

"C'è qualcosa di profondamente sbagliato nel nostro modo di vivere, oggi. Per trent'anni abbiamo trasformato in virtù il perseguimento dell'interesse materiale personale: anzi, ormai questo è l'unico scopo collettivo che ancora ci rimane.

Sappiamo quanto costano le cose, ma non quanto valgono. Non ci chiediamo più, di una sentenza di tribunale o di una legge, se sia buona, se sia equa, se sia giusta, se sia corretta, se contribuirà a rendere migliore la società o il mondo.

Erano queste, un tempo, le domande politiche per eccellenza, anche se non era facile dare una risposta.

Dobbiamo reimparare a porci queste domande. Abbiamo visto come lo spettro del terrorismo sia sufficiente a seminare lo scompiglio in democrazie stabili. I cambiamenti climatici avranno conseguenze ancora più drammatiche.

Le persone saranno costrette a far ricorso alle risorse dello Stato, si rivolgeranno ai loro leader e rappresentanti politici per chiedere protezione: le società aperte torneranno a ripiegarsi su se stesse, sacrificando la libertà in nome della 'sicurezza'.

La scelta non sarà più fra Stato e mercato, ma fra due tipi di Stato. Spetta a noi, dunque, riconsiderare il ruolo del governo.

Se non lo faremo noi, lo faranno altri."

EditoreLaterza Edizioni
Data pubblicazioneMaggio 2012
FormatoLibro - Pag 176 - 14x21
Lo trovi in#Saggi e racconti #Critica sociale
Tony Judt

Tony Judt (Londra, 2 gennaio 1948 – 6 agosto 2010) è stato uno storico e accademico britannico, residente negli Stati Uniti. Era specializzato in storia europea. Ha ricoperto il ruolo di Erich... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 3 recensioni

1
0
2
0
0

Recensione in evidenza


Vito Umberto Acquisto verificato

Uno dei pochi saggi che affronta...

Uno dei pochi saggi che affronta in modo chiaro le insensatezze che il pensiero dominante (mainstream) fa passare per "normalità". L'analisi si salda con quella della decrescita; ne irrobustisce alcune assunzioni, mettendo in evidenza come il sistema stia minando alla base la sostenibilità del vivere civile. Sembra quasi di vivere in un "Matrix", dove la percezione della realtà è stata sostituita da spettacolo e colpevole disattenzione alle compatibilità sociali ed ambientali. Si potrebbe dire che come nel paese dei balocchi immaginato da Collodi, si cominciano ad avvertire i primi ragli e a molti cominciano a spuntare la coda e le orecchie d'asino...

Le 3 recensioni più recenti


icona

Vito Umberto
Acquisto verificato

Uno dei pochi saggi che affronta...

Uno dei pochi saggi che affronta in modo chiaro le insensatezze che il pensiero dominante (mainstream) fa passare per "normalità". L'analisi si salda con quella della decrescita; ne irrobustisce alcune assunzioni, mettendo in evidenza come il sistema stia minando alla base la sostenibilità del vivere civile. Sembra quasi di vivere in un "Matrix", dove la percezione della realtà è stata sostituita da spettacolo e colpevole disattenzione alle compatibilità sociali ed ambientali. Si potrebbe dire che come nel paese dei balocchi immaginato da Collodi, si cominciano ad avvertire i primi ragli e a molti cominciano a spuntare la coda e le orecchie d'asino...

(0 )

icona

Silvana

Ho trovato questo libro abbastanza difficile

Ho trovato questo libro abbastanza difficile, molto impegnativo per il lettorea cui è richiesto anche un minimo di cultura. Con ciò non voglio dire che la lettura è per pochi, assolutamente. E' un libro fortemente attuale che analizza e riflette su tematiche scottanti. Libro che prende in considerazione l'egoismo umano, ma anche la crisi sociale che abbiamo vissuto, a partire da quell'evento che lo scrittore identifica con il "crac" del 2008. Durate la lettura si incontreranno argomenti tutti diversi che ci hanno cojnvolto: capitalismo, democrazia, risollevamento politico E' comunque un'esperienza di lettura appagante che non scende a compromessi stilistici, rifuggendo dalla semplice satira e approdando a un genere tutto suo. La messa in movimento degli eventi e l'analisi delle conseguenze.

(0 )

icona

Marco

Il libro in questione analizza il...

Il libro in questione analizza il retrocedere del mondo, paradossalmente in concomitanza al progresso umano e tecnologico. Ciò che un tempo era imamteriale adesso è possibile renderlo materiale, privandoci al contempo del msiticismo che un tempo regnava sulle cose. Ma questo libro porta a riflettere su ben altro; su come la società sia tendenzialmente caduta sul progresso stesso, alimentando sogni e sfortune con una solida base consumista e materialista. Un saggio che riflette sulle dinamiche sociali e che ci porta a al confronto diretto con la vita di tutti i giorni e di quella che verrà.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste