Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Fate la Nanna

Il semplice metodo che vi insegna a risolvere per sempre l'insonnia del vostro bambino

Eduard Estivill, Sylvia de Béjar


(12 recensioni12 recensioni)


Prezzo: € 9,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +18

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato in data 05 Dicembre 2016 - Il libro, avente titolo Fate la Nanna, stilato da Eduard Estivill, Sylvia de Béjar, è stato inserito nella categoria Genitori e figli, ha come oggetto Guide per genitori ed educatori. Dato alle stampe dalla casa editrice La Mandragora - Firenze e stampato nel mese di Gennaio 1999 , è attualmente in "Disponibilità: 2 giorni". Il costo del libro è di Euro 9,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

L’insonnia, malattia di fine millennio: da cosa dipende? I più risponderanno: dallo stress della vita quotidiana. Vero, ma solo in parte. Ricerche recenti hanno dimostrato che i disturbi del sonno derivano principalmente da errate abitudini contratte nei primi anni di vita. In "Fate la Nanna", libro di grande successo, uno specialista di fama mondiale svela alcune semplici tecniche per risolvere definitivamente il problema.

Mai più nervosismo e bizze dovute alle stanchezza, ma una buona notte di sonno per i bambini… e i loro poveri genitori.

Il sonno si può insegnare e "Fate la nanna" espone un metodo che funziona veramente.
fate la nanna, fate la nanna, fate la nanna

EditoreLa Mandragora - Firenze
Data pubblicazioneGennaio 1999
FormatoLibro - Pag 118 - 11,5x17
NoteFunziona!
Lo trovi in#Il sonno dei bambini #Guide per genitori ed educatori
Eduard Estivill

Il dottor Eduard Estivill (Barcellona 1950) è direttore della Unidad de Alteraciones del Sueño dell’Istituto Dexeus di Barcellona. Ha ideato il “metodo Estivill”, restituendo il sonno al... Leggi di più...

Sylvia de Béjar è nata nel 1962 in Spagna. Ha lavorato per molti anni per il giornale La Vanguardia, dove si è occupata di temi di salute, psicologia e bellezza. Oggi dirige... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 12 recensioni

3
0
1
0
8

Recensione in evidenza


Lucia

Sono una mamma di due gemellini...

Sono una mamma di due gemellini di 17 mesi, ho iniziato ad applicare il metodo circa 4 mesi fà , la mia è stata una rieducazione al sonno, e i miei cuccioli, sempre abbituati ad addormentarsi in braccio, in 3/4 giorni già si addormentavano serenamente e senza lacrime, e preciso che il massimo del pianto che si sono fatti è stato di 1/4 d'ora, e ad oggi posso farli addormentare da soli sia che si trovino nella loro stanzetta, a casa dei nonni o in vacanza, il sonno è solo una semplice questione di abitudine. Tutto stà nella volontà del genitore, in quanto siamo noi i primi a soffrire nel sentirli piangere, lasciar piangere un bambino, quando è capriccio, non gli fa del male, ma lo aiuta semplicemente ad acquistare sicurezza in se stesso e ad imparare che anche da solo è in grado di farcela, altrimenti arriverà a pensare che solo con l'aiuto di qualcuno il problema si risolve. LO CONSIGLIO VIVAMENTE.

Le 12 recensioni più recenti


icona

Alessio

Libro e metodi sconsigliati

Libro e metodi sconsigliati, poi fate quello che volete.

(0 )

icona

Caterina

Anche io sono rimasta negativamente stupita...

Anche io sono rimasta negativamente stupita di trovare questo libro in vendita qui. Posso capire che è importante un'informazione completa, anche delle "campane" che non suonano come a noi piace. Ma questo libro non è solo "stonato" rispetto agli argomenti principalmente trattati da Macrolibrarsi, ma è altamente dannoso. Lo stesso autore ha dovuto fare marcia indietro riguardo ad alcuni degli arogmenti trattati. E' ormai appurato che lasciare piangere i bambini (specialmente quelli molto piccoli) senza dar loro le dovute attenzioni, può avere degli effetti negativi sullo sviluppo neurologico (e non solo). A tutti i genitori che vogliano approcciarsi all'argomento "sonno" con mente aperta e animo volenteroso (per ascoltare un bambino ci vuole molto più impegno che per ingorarlo) consiglio "Facciamo la nanna" di Grazia Honneger Fresco, molto più completo di fonti scientifiche.

(0 )

icona

rossella

sono rimasta stupita negativamente da fatto...

sono rimasta stupita negativamente da fatto che questo sito venda questo libro. è fondato su idee completamente errate e non solo profondamente dannose per quei poveri bambini su cui viene applicato. se sei una mamma in cerca di un modo per fare dormire il to bambino, FIDATI, non è questo! se ha dei problemi a dormire prova a ricercarne la causa profonda, dagli più attenzione e amore. le privazioni sono il motivo per cui siamo persone così eternamente insoddisfatte. vuoi dare amore a tuo figlio in tutto e per tutto ed essere sicura di una sua indipendenza e forza emotiva futura o vuoi farlo soffrire in nome di ragioni ben poco sane di mente e farlo divendare un adulto infelice per sempre? forse ti sembra strano ma i genitori di oggi, sono il suo futuro domani. non cadere nell'ennesima moda del momento, ragiona. evita questo libro!

(0 )

icona

valentina

negativo.

negativo...in contraddizione con lo spirito di questo sito. Sedicente medico propone metodo generalizzato. Discutibile il metodo proposto per far dormire i genitori più a lungo la domenica mattina. Propone infatti di ingannare il minore spostando le lancette dell'orologio indietro. Legittima la menzogna e non comunicazione. Testo assolutamente in antitesi rispetto agli altri proposti dalla macro ed.

(0 )

icona

Lucia

Sono una mamma di due gemellini...

Sono una mamma di due gemellini di 17 mesi, ho iniziato ad applicare il metodo circa 4 mesi fà , la mia è stata una rieducazione al sonno, e i miei cuccioli, sempre abbituati ad addormentarsi in braccio, in 3/4 giorni già si addormentavano serenamente e senza lacrime, e preciso che il massimo del pianto che si sono fatti è stato di 1/4 d'ora, e ad oggi posso farli addormentare da soli sia che si trovino nella loro stanzetta, a casa dei nonni o in vacanza, il sonno è solo una semplice questione di abitudine. Tutto stà nella volontà del genitore, in quanto siamo noi i primi a soffrire nel sentirli piangere, lasciar piangere un bambino, quando è capriccio, non gli fa del male, ma lo aiuta semplicemente ad acquistare sicurezza in se stesso e ad imparare che anche da solo è in grado di farcela, altrimenti arriverà a pensare che solo con l'aiuto di qualcuno il problema si risolve. LO CONSIGLIO VIVAMENTE.

(0 )

icona

Maria Teresa

Attenzione mamme e papà:

Attenzione mamme e papà: questo libro E' PERICOLOSISSIMO!!! Leggete piuttosto i PREZIOSI CONTENUTI de "Per una nascita senza violenza" di Frédérick Leboyer e "Il linguaggio della pelle" di Ashley Montagu (testo purtroppo fuori commercio ma reperibile tramite il servizio di interprestito delle Biblioteche Pubbliche.

(0 )

icona

rossella

quando i genitori impareranno ad amare...

quando i genitori impareranno ad amare e rispettare i propri cuccioli,allora questo libro non avrà più motivo di esistere. che vergona...

(0 )

icona

Cristina

Sono stupita di trvare questo libro...

Sono stupita di trvare questo libro in un sito così dedito al naturale. L'ho letto, e parzialmente applciato. E' vero la mia bimba si addormenta. Ma come? continua a singhiozzare, secondo me non gli si dà sicurezza gliela si toglie. E' vero dormo poco ma sono io che l'ho messa al mondo non lei che mi ha chiesto di arrivare, non è giusto che la programmi. Devo lasciarle il tempo di maturare e se proprio sono io che devo capire il perchè dei suoi risvegli e della fatica ad addormentarsi. Comunque navigando su internet ho comunque trovato valide alternative e ce ne sono veramente tante. Se potete non cedete questo libro che da una soluzione unica uguale per tutti i bambini, e trascura il fatto che non tutti i bambini sono uguali. Ascoltate il pianto dei vostri bimbi e documentatevi le soluzioni ci sono e non sono così cruente.

(0 )

icona

PAOLA

Parlavamo di questo libro con una...

Parlavamo di questo libro con una psicologa perinatale proprio pochi giorni fa: purtroppo non si conoscono ancora i danni a lungo termine di questo metodo visto che non esistono studi in merito. Speriamo che vengano presto dimostrati e che il libro venga ritirato dal commercio anche se tanti bambini dovranno ancora soffrire....

(0 )

icona

MIRKA

sara ha 8 mesi e da...

sara ha 8 mesi e da quando ne ha 2 proseguo con il metodo estivill, il problema è che per qualsiasi piccolo cambiamento di abitudine che nel corso del tempo avviene tipo una vacanza, un pomeriggio dai nonni o l'arrivo di una zia e cugine in casa, tutto il lavoro svanisce in poco tempo, in quanto basta una volta che si addormenti in braccio che mi tocca ricominciare tutto da capo tra mille pianti e lacrime. ho rieducato sara troppe volte e l'entusiasmo che avevo all'inizio sta per svanire perchè non riesco a capire dove sbaglio e perchè a distanza di mesi non sono riusciata neancora ad ottenere un buon risultato. se qualcuno mi vuol aiutare scrivetemi grazie!!!!

(0 )

icona

Laura

No

No, assolutamente non volevo mettere in pratica questo libro, ma una notte la mia piccola topolina, non mi ha dato alternative. I suoi erano solo capricci, lei alle 3 di notte, voleva giocare... E' stata dura, ma dopo un'ora di pianto si è addormentata, da quella notte non ha più avuto problemi, ora, ha 7 mesi (ho messo in atto il sistema quando ne aveva 5) e dorme tranquillamente dalle 21.15 circa alle 7.30/8.00 (a volte anche le 9.00). L'unico consiglio che posso dare ai genitori è di metterlo in pratica il più presto possibile. Sogni d'oro a tutti !!!

(0 )

icona

Paolo

Grazie.

Grazie. E' stato provvidenziale.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste