Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Dio Esiste?

Le riflessioni su Dio di alcuni dei più grandi filosofi e intellettuali della storia

Andrew Pessin


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 16,00

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Aggiornamento del 10 Dicembre 2016 - Il testo ha come titolo Dio Esiste?, stilato da Andrew Pessin, compare nella categoria Nuove rivelazioni e religioni, in particolare approfondisce l'argomento Saggistica e religione. Stampato da Armenia e venduto dal Aprile 2010 nei nostri magazzini è in "Fuori Catalogo". Il prezzo è Euro 16,00.

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Che cosa hanno detto i pensatori più autorevoli di tutti i tempi sul divino?

Nei venticinque secoli trascorsi molti pensatori di diversa estrazione hanno espresso le loro idee su Dio.

In questo libro l’americano Andrew Pessin ne prende brevemente in esame novanta, a cominciare dai filosofi greci Platone e Aristotele per finire con i contemporanei Daniel Dennett e Richard Dawkins. Molti filosofi ammettono la loro fede in Dio, soprattutto i più antichi e i medievali, altri la negano, altri ancora si collocano in posizione intermedia, ossia credono nella divinità, ma non nella sua perfezione e infallibilità.

Da qui alcune delle questioni fondamentali alle quali non è mai stata trovata risposta. Come si spiega il male nel mondo? Come si concilia l’onniscienza di Dio con il libero arbitrio dell’uomo?

Secondo Cicerone, se Dio conosce gli eventi futuri in anticipo, allora non è possibile sostenere che l’uomo sia libero: non avrebbe meriti quando compie il bene né colpe quando commette cattive azioni.

Per l’illuminista Voltaire la questione è: se Dio può fare miracoli e non interviene in difesa degli innocenti, possiamo ritenerlo onnipotente?

Secondo Kierkegaard invece, Dio non è conoscibile per mezzo della ragione. Il rapporto con la divinità è una questione di fede e di passione, e prescindedalla logica.

E così via, dalla dichiarazione di Nietzsche secondo cui «Dio è morto», all’affermazione di Paul Davies, sostenitore della tesi secondo cui la struttura dell’universo richiede un disegno intelligente, Dio Esiste? propone una serie di autorevoli teorie e riflessioni su un dibattito antico come il mondo stesso.

EditoreArmenia
Data pubblicazioneAprile 2010
FormatoLibro - Pag 344 - 14x21,5
Lo trovi in#Saggistica e religione #La religione nella storia
Andrew Pessin

Andrew Pessin è professore di Filosofia e presidente del Dipartimento di Filosofia. Pessin ha pubblicato due libri di filosofia volta a tutti i lettori: la domanda di Dio: cosa, pensatori famosi... Leggi di più...


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Osvaldo Acquisto verificato

Bellisime tesi

Bellisime tesi, ben proporzionate al fascino dell'inchiesta ma.............. Noi umani non siamo in grado di stabilire l'esistenza di Dio, il nostro intelletto e il nostro grado di conoscenza sono molto retrogadi. Ci vorranno alcuni millenni prima di riuscire , forse, a capire l'onnipotenza di Dio. Speriamo!

Le 1 recensioni più recenti


icona

Osvaldo
Acquisto verificato

Bellisime tesi

Bellisime tesi, ben proporzionate al fascino dell'inchiesta ma.............. Noi umani non siamo in grado di stabilire l'esistenza di Dio, il nostro intelletto e il nostro grado di conoscenza sono molto retrogadi. Ci vorranno alcuni millenni prima di riuscire , forse, a capire l'onnipotenza di Dio. Speriamo!

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste