Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Dimagrire con il Tapping - Libro

Un metodo efficace e dai risultati duraturi - Come perdere peso in modo facile, sano e naturale

Ilona Kroger


(2 recensioni2 recensioni)


Prezzo: € 11,90


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 3 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 59 ore 57 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 6 Dicembre
  • Guadagna punti +24

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornamento del 08 Novembre 2016 - Questo testo, dal nome Dimagrire con il Tapping - Libro, scritto da Ilona Kroger che trovi nella categoria Massaggi e Trattamenti, ha come oggetto Digitopressione. Distribuito da Punto d'Incontro ed edito in data Luglio 2014 , è in stato di "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è di € 11,90.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Le diete sono tante, ma raramente la perdita di peso è duratura.

Più frequente è invece l'effetto yo-yo, in cui, nonostante la ferrea disciplina, a un dimagrimento più o meno faticoso segue un aumento di peso persino maggiore di quello di partenza.

Dietro ai chili di troppo, infatti, non c'è una voglia incontrollabile di dolci o grassi.

Il vero colpevole è ciò che fa emergere quel desiderio:
frustrazione, rabbia, stress, ansia ecc.

Da anni provi un intenso desiderio di un particolare alimento che ti fa sentire in colpa ma che non riesci a eliminare? Dimagrire con la digitopressione ti aiuterà a farlo scomparire senza difficoltà e potrai perdere i chili di troppo senza fatica e opprimenti imposizioni.

Stimolare delicatamente alcuni punti dell'agopuntura ti aiuterà a risolvere i modelli di comportamento negativi che causano il desiderio compulsivo di cibo.

Potrai così utilizzare la digitopressione per combattere con efficacia le voglie improvvise.

Ecco dunque un manuale pratico che, oltre a illustrare semplici tecniche digitoterapiche, ti fornirà utili liste di controllo, questionari e consigli sulla nutrizione, per riuscire a perdere i chili di troppo in modo permanente. Il successo è garantito!

Dimagrire: bilancio personale

1. Introduzione
2. Il lavoro energetico: alla scoperta di un nuovo approccio
3. Cosa significa "peso desiderato"?
4. Uno sguardo sulla vostra vita
5. Grasso, magro... ma adesso veniamo al dunque!
6. Che ne direste di dimagrire?
7. Allora... si parte!
8. Le inversioni psicologiche
9. Il tapping: tecniche di base
10. Sequenze di picchiettamento su temi specifici
11. Nutrimento per il nostro corpo energetico: introduzione a EmoTrance

Bibliografia

 

EditorePunto d'Incontro
Data pubblicazioneLuglio 2014
FormatoLibro - Pag 176 - 17x22 cm
Lo trovi in#Dietetica #Digitopressione

Qual è il nostro obiettivo?

Quale dovrebbe essere il ruolo del cibo nella nostra vita? Avere abbastanza da mangiare è un bisogno primario dell'uomo. Soffrire la fame per un certo periodo è stata ed è un'esperienza che segna la vita di ciascuno.

Da sempre, tuttavia, mangiare non vuol dire soltanto assumere del cibo.
Significa molto di più: convivialità, abbondanza, ospitalità e non da ultimo piacere. Può darci conforto, avere una funzione consolatoria quando attraversiamo momenti difficili, esprimere attenzione e fungere da premio.

Non dobbiamo mai dimenticarci che l'atto del mangiare è qualcosa di più della semplice assunzione di alimenti

Non possiamo fare a meno del cibo. Il nostro corpo ha bisogno di grassi, proteine, carboidrati, vitamine, minerali, oligoelementi e altro. Quanto migliore, cioè quanto più equilibrata sarà la nostra alimentazione, tanto meglio starà il corpo, che è una specie di macchina a combustione interna.

Il fisico più sano e robusto non può funzionare, cioè restare sano, se non gli diamo il "carburante" che gli serve.

È come con le automobili: anche il modello più perfetto non si sposterà di un solo millimetro, se è fatto per andare a gasolio e noi invece gli riempiamo il serbatoio di benzina. Neanche l'automobile migliore del mondo può reggere a un trattamento simile.

Quindi se "non funziona più niente", nella maggior parte dei casi non è colpa della macchina, ma del carburante sbagliato. 

Nell'uomo le cose vanno più o meno allo stesso modo: l'alimentazione ha una grande influenza sulla nostra salute e quindi anche sul nostro benessere. Eppure, spesso facciamo il pieno con il carburante sbagliato, e dopo magari ci chiediamo perché siamo stanchi, sfiniti o malati.

A volte, addirittura, sappiamo benissimo che il problema è un'alimentazione errata, ma non riusciamo a fare altrimenti. Se esistesse una pillola in grado di darci forma e salute, la ingoieremmo subito e probabilmente saremmo anche disposti a sborsare parecchi quattrini.

Perché invece non ci prendiamo a cuore la nostra alimentazione? 

D'altro canto c'è da chiedersi: come riuscire a nutrirsi in maniera equilibrata, tra le mille cose da fare ogni giorno? Con tutti gli impegni che abbiamo, come si può pretendere che, oltre a fare la spesa e cucinare, ci teniamo anche informati sulla corretta alimentazione? E poi che significa "corretta alimentazione"?

Bastano già questi pochi cenni per capire che il cibo è un tema molto complesso, nel quale entrano in gioco diversi aspetti. Non si può ridurre tutto al calcolo delle calorie: se abbiamo fame, vogliamo mangiare. Ci serve un'alimentazione che dia al nostro corpo il "carburante" ottimale. Inoltre dev'essere buona, vogliamo assaporarla con gusto. E poi ci piace mangiare in compagnia. Queste sono le funzioni fondamentali del cibo. 

Per tante persone, tuttavia, mangiare vuol dire molto di più: questo "di più" ha una funzione consolatoria, di premio. Fa sì che ci sentiamo meglio; ci aiuta a mettere ordine nella nostra vita o addirittura a sopportarla.

A volte siamo persino dipendenti da determinati cibi. Crediamo di non poter vivere senza. Questo "di più", il significato supplementare dell'alimentazione e del cibo, viene ignorato dalla maggior parte delle diete, ed è per questo che funzionano solo per tempi brevi (ammesso che funzionino).

Il fatto è che si dimenticano di insegnarci a vivere in modo diverso il rapporto con l'alimentazione.

Se fosse così semplice dimagrire seguendo una dieta, basterebbe che per un certo periodo assumessimo meno calorie, e saremmo tutti belli magri.  

Ma qual è la differenza tra "magri" e "grassi"? (A proposito di cosa vuol dire davvero magro e grasso, si veda il capitolo 3).

Una tesi fondamentale di questo libro è che le persone grasse mangino per motivi diversi rispetto alle persone magre. Per loro mangiare ha una funzione molto particolare, è quel "di più" che abbiamo visto sopra.

Lo scopo di queste pagine è affiancarvi nella vostra personalissima riflessione sull'argomento del cibo e del peso, darvi un'idea di quale potrebbe essere, per voi, la funzione di quel "di più", ma anche farvi intravedere la possibilità di soddisfare le vostre esigenze in maniera più gratificante. 

Questo libro dunque non vi presenta una nuova dieta e si concentra non tanto su cosa mangiamo, ma su come e perché.

Inoltre propone guide pratiche per affrontare le questioni collegate al peso, al dimagrire e al mangiare, perché il nostro obiettivo è costruire un rapporto con il cibo che abbia queste caratteristiche: 

  • mangiamo quello che ci serve per nutrirci; 
  • mangiamo quello che ci piace; 
  • godiamo consapevolmente di quello che mangiamo; 
  • mangiamo quando abbiamo fame; 
  • smettiamo di mangiare quando siamo sazi; 
  • non mangiamo se non abbiamo fame o appetito; 
  • impariamo a percepire in modo diverso i nostri bisogni e a non soddisfarli per mezzo del cibo; 
  • se, ciò nonostante, siamo ancora spinti a mangiare per frustrazione, rabbia o tristezza, per impotenza o come premio, eccetera, grazie al tapping avremo imparato un metodo diverso per gestire queste situazioni; 
  • mangiando meno, possiamo assumere alimenti ad alto valore nutritivo senza privarci dei nostri piatti preferiti; 
  • assecondando sempre il nostro appetito, non abbiamo bisogno di rimpinzarci per evitare improvvisi cali di zuccheri, né tanto meno prendere un surrogato che non ci soddisfa; 
  • visto che sappiamo di poter mangiare ogni volta che ci va, mangiamo solo ciò che in quel momento ci serve davvero. 
Ilona Kroger

Ilona Kröger è naturopata, counsellor, insegnante e terapeuta Gestalt specializzata in psicoterapia, digitopressione e kinesiologia. Si è occupata di problemi quali smettere di fumare, perdere... Leggi di più...


voto medio su 2 recensioni

0
1
1
0
0

Recensione in evidenza


Daniela Acquisto verificato

non ho ancora iniziato a sperimentare...

non ho ancora iniziato a sperimentare le varie "picchiettature" devo dire però che il libro è molto valido e da spunti di riflessione sul perchè facciamo o non facciamo determinate cose. è stato scritto per aiutare a dimagrire ma grazie agli spunti di riflessione va bene per cercare di comprendere le meccaniche di qualsiasi nostra dipendenza

Le 2 recensioni più recenti


icona

valentina

libro regalato a mia mamma che...

libro regalato a mia mamma che sa già applicare i tapping, interessante chiaro e scorrevole, da spazio a riflessioni su come certi approcci col cibo possano essere sbagliati, i risultati ci sono con tantissima costanza e taaanto tempo, nel complesso carino e con pensieri nuovi

(0 )

icona

Daniela
Acquisto verificato

non ho ancora iniziato a sperimentare...

non ho ancora iniziato a sperimentare le varie "picchiettature" devo dire però che il libro è molto valido e da spunti di riflessione sul perchè facciamo o non facciamo determinate cose. è stato scritto per aiutare a dimagrire ma grazie agli spunti di riflessione va bene per cercare di comprendere le meccaniche di qualsiasi nostra dipendenza

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste