Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Cucina Naturale - Giugno 2016 - n. 6



Prezzo: € 3,40

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il segreto dei Centenari

Quanto è la genetica e quanto lo stile di vita a decidere la durata della nostra vita?

Gli studi scientifici suggeriscono che i geni contribuiscono scio per il 25%, il resto dipende da noi.

Secondo gli epidemiologi siamo programmati per vivere novant'anni.

In effetti, la nostra aspettativa di vita é passata dai 40 anni del 1900 agli 80,3 per gli uomini e 85,2 per le donne di oggi, con differenze tra nord e sud Italia: al nord è superiore di 3 anni, sia per i maschi che per le femmine.

Ma come bisogna mangiare per vivere a lungo e, soprattutto in salute? Innanzitutto bisognerebbe mangiare... meno.

Il rapporto tra dieta ipocalorica, magrezza e prolungamento dell'aspettativa di vita è stato verificato in parecchi esperimenti, per adesso su vari tipi di animali.

I nutrizionisti preferiscano però virare verso una maggiore attività fisica, con conseguente dispendio energetico, anche perché una forte restrizione calorica rischia di provocare carenze nutrizionali.

Sono diversi i fattori che accomunano le Blue Zones, cioè le diverse isole di longevità sparse nel mondo, ovvero l'isola di Ikaria in Grecia, Okinawa in Giappone, la penisola di Nicoya in Costa Rica, il villaggio di Loma Linda in California nella comunità cristiana degli Avventisti del Settimo giorno, e, in Italia, la provincia di Nuoro.

Gli abitanti di queste zone hanno in comune una dieta basata su verdure e legumi; fanno molta attività fisica "naturale°, come spostarsi a piedi; hanno sia struttura sociale che mette la famiglia al centro delle loro giornate, favorendo intensi rapporti umani. Quindi alimentazione sana, movimento, relazioni.

Se guardiamo più da vicino l'alimentazione della provincia sarda vediamo che é caratterizzata da un ridotto apporto calcico: buon consumo di frutta, verdura e cereali, basso di carni e moderato di grassi; uso di cibi fermentati; apporto limitato di latticini di capra e pecora e di vino rosso.

Insomma, la dieta Mediterranea che é stata studiata in passato, e che altrove, però non esiste più.

Una dieta "quasi" vegetariana quindi, dove carne e pesce appaiono occasionalmente, gli ortaggi e i legumi sono il piatto principale, insieme ai cereali, un po' di formaggio e giusto un bicchiere di vino, meglio se rosso.

Certo, per avere gli ortaggi come cibo base della dieta bisogna superare la solita insalata e la verdura cotta: serve fantasia.

E di fantasia possiamo parlare osservando la varietà di idee che i nostri autori mettono a punto su Cucina Naturale.

Venetia Villani

La vostra ricetta

  • Torta alle ciliegie senza glutine di Arianna Ippoliti

L'ecoricetta

  • Risotto da mordere di Lisa Casali

Speciale estate

  • Belle serate con invito a cena di Emanuele Patini

Ricette di stagione

  • Zucchine, mai provate così? di Giuseppe Capano

Tutti a tavola!

  • Estate? Viva il melone! di Marco Bianchi

Cucina Veloce

  • Pastasciutta in padella di Barbara Toselli

Ricette leggere

  • Fiori di zucca, i petali più golosi di Paola Galloni

Variazioni delle ricette classiche

  • II gusto si arrotola di Carla Barzanò

L'ingrediente da scoprire

  • Una piccola grande alga di Giuseppe Capano

Scuoia di cucina

  • Gelati dolci, cremosi, vegetali al 100% di Monia Solighetti
EditoreTecniche Nuove - Rivista
Data pubblicazioneMaggio 2016
FormatoRivista - Pag 104 - 21x28,5
Lo trovi in#Cucina Naturale


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste