Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Ci Siamo Rotti i Bulbi - Libro

Tracce... esperienze... come dire ciò che sentiamo agli «spaccabulbi»

Renato Gervasi

Usato
(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo di listino: € 14,00
Prezzo: € 7,00
Risparmi: € 7,00 (50 %)
Formati alternativi
Formato Prezzo


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 15 ore 25 minuti.
    Consegna stimata: Venerdì 9 Dicembre
  • Guadagna punti +14

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato in data 01 Dicembre 2016 - Il volume, dal titolo Ci Siamo Rotti I Bulbi - Libro, realizzato da puoi trovarlo in Migliorare se stessi, ha come oggetto Ricerca della felicità. Distribuito da e stampato nel mese di , attualmente è in "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è pari a Euro 7,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Un Marziano a Catania... Attenzione, attenzione un uomo pericoloso, un hacker si aggira per la città di Cata - nia, distrugge i suoi furiosi nemici con “bazooka” dai proiettili iper-tecnologici in grado di attaccare il sistema neurovegeta - tivo riprogrammandolo in un sistema operativo la cui password di accesso sembra essere una parola di apertura incomprensibile, “anche...”.

I sintomi postumi sono una sensazione di accetta - zione attiva delle contrarietà e un profondo benessere, espressi con frasi del tipo “ è un bel momento”... “ogni problema è un’ opportunità”... Attenzione i proiettili, a forma di bulbi, in alcune zone della città sono diffusi a m o’ di campo e aria minati, in particolar modo al lungomare di Ognina (a Catania), diven - ta esplosivo, una polveriera nei pressi del bar Balsamo, luogo dove pare avvenga l'interconnessione e la ricarica delle muni - zioni tra esseri superiori ed il soggetto a rischio....

Nel diramare l'identikit informiamo che il Terrorista energetico, un “frullato” fra Tito, Ghandi e Warhol, dalla “pelata” inquietan - te, presenta turbe psichiche con evidenti squilibri estetici, scarpe diverse l'una dall'altra con auto-interventi pittorici esistenziali, foulards dalle grafiche cripti - che, messaggi in codice per i soggetti alieni della città che sorridono come “babbi priati” alla vita...

Da fonti certe delle agenzie di stampa, pare abbia declamato davanti ad una raviola di ricotta “L'Io è un'allucinazione”... e “la Costruzione del Noi tutti/o è la vera opera d'arte”, mission che impegna tutto il suo essere... e coinvolge le milizie del cuore che lo scortano, contaminati da bulbi di gioia arricchiti, compatti al punto tale da far tremare il popolo dei “Bravi”... Potrebbe essere l'inizio di un film d'ispira - zione surreale, in cui realtà e “surrealtà” coesistono fino a con-fondersi, ed è l'ouverture che più mi viene spontanea pensando a lui.

Non so cosa sia la normalità, perché ad un occhio neoclassico&borghese chissà quale effetto fa quel forsennato di Renato, che proprio normale in effetti non è. Che strano uomo è il mio amico Renato?.... “Se volete potete”... ripete instancabile, con quel vago accento ennese (da Enna, ndr), che lo contraddi - stinguerà sempre, autenticamente. Ogni giorno è impegnato nella difesa umanitaria dei “bulbi della felicità”, i suoi e quelli degli altri... perché quello che “prendiamo dalla vita è quello che noi vediamo, e quello che vediamo è quello che chiediamo...”

Da venticinque anni mi stupisce continua - mente per la sua capacità di liberarsi da tutte le zavorre “pe-psicologiche” & condi - zionanti, e la sua “spaziosità” nell'accoglie - re tutto.

Contrario, per natura ricevuta e scelta, al nichilismo, dal suo vocabolario ha abolito l'avverbio negativo “non” e rompe allegramente i “marroni” a chi, ancora tanti, si esprime a suon di “non”, espressioni di una tara mentale il cui motto subdolo è : “nati per soffrire in una valle di lacrime”.

Il suo è un impegno “folle”, quello di “estrarre quanta più gioia possibile dalla vita”, e istituire a tal fine cinquemila Amba - sciate della gioia in tutto il mondo, dando alla luce un “Noi” supremo, unica vera realtà. Ineguagliabilmente amico, sponsor e sostenitore dei miei sogni, cuore di Com pagnia della Bellezza, sulla carta un franchising, ma “confederazione di anime” nella realtà, Renato possiede una vera forza rigeneratrice nei momenti bui, l a gioia della tristezza e della disperazione ... , un'energia inebriante nella celebra - zione della luce che solo se percepita è pronta a farci vincere la lotteria della vita . e....in fondo, è “anche” un bravo ragazzo.

EditoreLe Nove Muse
Data pubblicazioneGennaio 2007
FormatoLibro - Pag 120 - 12x20
Ultima pubblicazioneMarzo 2014
Lo trovi in#Ricerca della felicità


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Gabriele

Mi è piaciuto il carattere molto...

Mi è piaciuto il carattere molto leggero di questo libro che, a differenza di altri che si soffermano pagine e pagine su punti che richiederebbero al massimo poche righe, sviluppa concetti importanti concedendogli la giusta importanza. Mi ha aiutato ha sbloccare alcuni passaggi della mia vita. Consigliato

Le 1 recensioni più recenti


icona

Gabriele

Mi è piaciuto il carattere molto...

Mi è piaciuto il carattere molto leggero di questo libro che, a differenza di altri che si soffermano pagine e pagine su punti che richiederebbero al massimo poche righe, sviluppa concetti importanti concedendogli la giusta importanza. Mi ha aiutato ha sbloccare alcuni passaggi della mia vita. Consigliato

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste