Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Convegno: Cancro e Anima. Guarigioni Possibili


Sabato 25 Aprile 2015
Teatro PIME - Milano


Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

 

Un serio confronto sul rapporto tra malattia, fede e psicologia.

Le tesi dei ricercatori per un messaggio di speranza.


Si terrà il 25 Aprile 2015 presso il Teatro Pime in via Mosè Bianchi, 94 a Milano il Convegno Cancro e Anima.Guarigione Possibili, che ha l'obiettivo di affrontare la tematica del rapporto tra psiche e patologia in un confronto costruttivo e diretto tra medicina, neuroscienze, emozioni e fede attraverso il parere di medici, oncologi e psichiatri, ricercatori e persone che hanno vissuto questa esperienza in maniera diretta.

La mente, il cancro, il misterioso effetto placebo e le guarigioni ritenute straordinarie ma forse in realtà semplicemente possibili. Ecco alcuni dei punti chiave che verranno esplicati durante la conferenza.

Negli ultimi decenni si è parlato molto della possibile origine psicosomatica di molte forme morbose e tra queste alcuni autori hanno inserito anche il processo oncologico.

In particolare l'osservazione frequente di specifiche dinamiche intrapsichiche e tratti di personalità presenti in pazienti oncologici, nonché la frequentissima presenza di traumi emotivi nel background premorboso, hanno fatto ipotizzare la possibilità di una notevole influenza della psiche nello strutturarsi della malattia. Non solo: alcuni psicoterapeuti hanno addirittura sperimentato la possibilità di affrontare la malattia oncologica con trattamenti psicoterapici non solo dunque volti ad offrire un supporto emotivo, ma anche precisamente curativi.

Questi percorsi trovano un razionale medico proprio negli studi di psiconeuroendocrinoimmunologia e di neuroscienze delle emozioni che dimostrano come la nostra vita psichica mediata dalle emozioni e dall'inconscio si traduca in fatti fisici, con il rilascio di ormoni, neurotrasmettitori e citochine che sono veri e propri effettori del messaggio psichico nel soma.

A ulteriore supporto di questi filoni, le più recenti acquisizioni di medicina quantistica ci mostrano come il cuore della materia sia in verità l'energia e come il flusso o il blocco di quest'ultima sia in grado di dare inizio ad una cascata di trasformazioni che persino dalle memorie transgenerazionali e prenatali, arrivano, attraverso l'essenza vibrazionale del DNA e delle proteine fino al versante cellulare e organico.

Molte scuole psicoterapiche hanno elaborato dunque modelli che postulano una profonda sinergia corpo-mente, alcune arrivando a teorizzare una genesi del conflitto, e dunque un'origine delle patologie ad un livello pre-psichico e pre-somatico, sostanzialmente energetico.

Quali possono essere le giustificazioni scientifiche per poter tentare di curare un'alterazione biologica con una metodica psicologica?

Cosa hanno da dire la psicologia e le neuroscienze delle emozioni, oggi fortemente sinergiche, a proposito di una patologia come il cancro, cioè di una fenomenologia che si esprime all'interno di strutture organiche ?

Come una credenza, una fede, un forte convincimento, un fatto mentale, possa indurre trasformazioni tali nella mente e nel corpo da attivare potenti ed efficaci difese contro una malattia considerata inguaribile?

Questi solo alcuni dei quesiti che la conferenza si propone di affrontare. Un appuntamento imperdibile per tutti i ricercatori e per coloro che desiderano approfondire un aspetto importante ma poco trattato dai canali ufficiali riguardo la connessione tra cancro e "anima", intesa come parte più intima e profonda della nostra persona

Programma


La conferenza sarà moderata dalla

giornalista e scrittrice Giulietta Bandiera

  • 9.30: Introduzione di Giulietta Bandiera
  • 9.45: DOTT. FRANCO BERRINO (medico epidemiologo Istituto Dei Tumori, Milano). Parlerà di Cancro e alimentazione
  • 10.30: Benedetta Spada
  • 10.45: Pausa caffè
  • 11.00: PROF. PIERMARIO BIAVA (oncologo, ricercatore e autore del libro "Il cancro e la ricerca del senso perduto" ed. Sprinter)
  • 11.45: DOTT.SSA ERICA POLI (psichiatra, medico integrato, Milano)
  • 12.30: PROF. MAURIZIO GRANDI (Oncologo, Torino)
  • 13.15: Pausa pranzo
  • 14.15: CHIARA STOPPA (attrice, autrice del libro e dello spettacolo teatrale "Il ritratto della salute – alla faccia del cancro", Milano)
  • 14.30: ANTONIO GENTILI (Padre barnabita, esperto in meditazione, Perugia)
  • 15.15: DOTT. ENNIO CAGGIANO (medico chirurgo esperto in medicina difensiva)
  • 16.00: PAOLO SANNA (divulgatore Hammeriano, Cagliari)
  • 16.45: Pausa caffè
  • 17.00: DOTT. SERGIO SIGNORI (medico internista, autore del libro " Siamo guariti dal cancro", Vicenza)
  • 17.45: Testimonianze dei guariti. Serena Milano (autrice del libro "Ho scelto di guarire" ed. Anima), Roberta Culella ( autrice del libro "Rinascere ed. Anima), Stefano Tonelli (pittore), Francesco Carollo (insegnante yoga)
  • 18.30: conclusione e dibattito con il pubblico


Struttura dell'evento

Il convegno si terrà Sabato 25 Aprile presso il Teatro PIME di Milano (Via Mosè Bianchi, 94).

QUOTA D'ISCRIZIONE: € 20,00

 

IL GIORNO DELL'EVENTO SARA' DA SALDARE IN LOCO LA QUOTA D'ISCRIZIONE ALL'ASSOCIAZIONE "Le Vie dell'Anima" (€ 10,00)



Per info e iscrizioni

Tel.: 02 72080619

E-mail: segreteria@animaeventi.com

Web: www.animaeventi.com/website/event-registration



DataSabato 25 Aprile 2015
LuogoTeatro PIME - Milano
Lo trovi in#Crescita Personale e Consapevolezza

Teatro PIME - Milano

Via Mosè Bianchi, 94, 20149 Milano, Italia

Apri su Google Maps

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste