Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

2° Convegno Nazionale di Epigenetica - Urbino


1-2 Ottobre 2016
Urbino - Teatro Sanzio


Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Conoscere se stessi è uno dei segreti per raggiungere il benessere fisico, mentale ed emozionale.

Questo principio ha radici antiche e accomuna la cultura occidentale a quella orientale. Il tema dell'autoconoscenza e dell’autoconsapevolezza, unisce un personaggio come Lao Tze, che nel VI secolo aC codifica per iscritto il Taoismo, ad Eraclito di Efeso filosofo greco antico, uno dei maggiori pensatori presocratici vissuto fra il VI e V aC. Anche allora, in un’epoca senza internet e senza globalizzazione, il mondo evidentemente condivideva già un patrimonio di idee comuni a più latitudini. A quei tempi la medicina, fra Oriente e Occidente, dava grande importanza alla prevenzione, all’autoguarigione e all’armonia fra l’essere umano e la Natura, basandosi anche sul terreno costituzionale e sulle predisposizioni del soggetto.

Nel settore della salute la medicina occidentale si è poi allontanata da tali principi, dando grande spazio ai concetti della medicina iper-specializzata e tendenzialmente sintomatica, perdendo di vista l’approccio olistico all’essere umano.

Recenti scoperte scientifiche e diversi studi stanno facendo riflettere anche molti di coloro che avevano abbracciato pienamente l’applicazione dei protocolli e l'approccio standardizzato. Anche in uno degli ambiti più difficili, come l’oncologia, si sta andando verso la personalizzazione della terapia.

Dopo anni di chiusura verso i principi della Medicina Olistica ed Integrata, tanti medici stanno quindi rimettendo in discussione il rapporto uomo–ambiente. I progressi nel campo dell’Epigenetica stanno aggiungendo elementi alla comprensione di quanto l’ambiente possa avere influenza sul patrimonio genetico dell’individuo e sullo stato di salute in senso lato. Spesso gli stati di malessere di alcune persone, quando non trovano immediata spiegazione, nascondono un’influenza negativa delle esperienze personali, sociali e ambientali, intese in senso ampio.

L’Epigenetica è una branca relativamente recente di conoscenze delle modificazioni chimiche al genoma, senza alterazioni nella sequenza del DNA. Vari studi hanno suggerito che lo stile di vita, i rapporti umani, l’educazione e l'ambiente giocano un ruolo importante sulla salute fisica, mentale ed emozionale dell’individuo. L’ambiente in cui si vive ha una forte incidenza nella generazione di molte malattie cronico-degenerative come il cancro. E' stato anche dimostrato che uno sbilanciato regime alimentare materno in gravidanza e disturbi metabolici durante lo sviluppo dell'embrione possono avere effetti persistenti sulla salute, ed essere trasmessi alla generazione successiva.

Ogni essere vivente ha un patrimonio genetico che rappresenta l’informazione che indirizza lo sviluppo e le capacità di adattamento all’ambiente di quel determinato individuo. A lungo si è creduto che la nostra programmazione genetica non fosse modificabile. I lavori scientifici degli ultimi anni ci dicono invece che le esperienze ambientali possono arrivare a incidere sul patrimonio genetico. E qui entra in campo quel ‘malessere’ poco spiegabile a cui abbiamo accennato prima.

La Medicina Tradizionale Cinese e l’approccio olistico ed integrato alla salute e alla malattia possono essere molto importanti. Secondo la tradizione orientale ogni persona sviluppa un certo tipo di personalità, in base alla propria natura genetica di partenza. Oggi sappiamo che le condizioni ambientali e la qualità delle relazioni umane possono incidere sul patrimonio genetico e portare a uno stravolgimento di quelle che rappresentavano le caratteristiche di base di un individuo.

Di qui la nascita della “distorsione” che porta alla sensazione di malessere. Conoscere noi stessi, dal punto di vista psico-fisico, anche con l’aiuto di un professionista che guarda al problema con un approccio olistico ed integrato, può, dove è possibile, far ripristinare la condizione di partenza e recuperare l'equilibrio psico-fisico del soggetto.  


Programma

 

Sabato 1 ottobre 2016

h 12:30 - REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

h 13:30 - APERTURA E SALUTO DELLE AUTORITA' - Dott. Mauro Cucci (responsabile scientifico del Convegno)

h 13:45 – 16:00
PRIMA SESSIONE: "Epigenetica del linguaggio e dello sviluppo" 
Moderatore: Giovanni Del Gaiso
• h 13:45 - "Epigenetica del linguaggio: il potere della parola in Medicina" - Domenico Mastrangelo
• h 14:25 - "Neurosviluppo fisiologico e patologico: dalla genetica all'epigenetica e oltre" - Ernesto Burgio
• h 15:05 - "Epigenetica delle malattie neuro-degenerative" - Lucia Migliore
• h 15:45 - Discussione

h 16:00 - COFFEE BREAK

h 16:30 - 19:00
SECONDA SESSIONE: "Epigenetica delle emozioni: la depressione"
Moderatore: Domenico Mastrangelo
• h 16:30 - "Epigenetica della depressione: dal neurone alla piastrina" - Franco Canestrari
• h 17:05 -  "Un approccio alla depressione secondo le nuove evidenze neuro-scientifiche" - Raffaella Silvestri
• h 17:40 - "Maltrattamenti e Abusi sui Minori: correlazioni cliniche, genetiche ed epigenetiche" - Enrico Parano
• h 18:10 - "Sviluppo della personalità ed influenze ambientali nella MTC" - Mauro Cucci
• h 18:45 -  Discussione

h 19:00 - Chiusura dei lavori

Domenica 2 ottobre 2016

h 09:00 - 11:15
TERZA SESSIONE: "Epigenesi dei comportamenti nei disturbi del comportamento alimentare"
Moderatore: Franco Canestrari
• h 09:00 - "La regolazione delle emozioni nei disturbi alimentari: la prospettiva della mindfulness" - Alberto Imperiale e Francesca Pescolla
• h 09:40 - "Comprensione e strategie cliniche nei Disturbi del Comportamento Alimentare" - Enzo Falabella
• h 10:10 -  "Adattato a fuggire la carestia: nuovo paradigma epigenetico nell'interpretazione dell'anoressia" - Simonetta Marucci
• h 10:40 -  "La creatina, un esempio di effetti epigenetici legati alla nutrizione" - Piero Sestili
• h 11:00 -  Discussione

h 11:15 - COFFEE BREAK

h 11:45 - 13:45
QUARTA SESSIONE: "Epigenesi delle malattie tumorali: patologie mammarie"
Moderatore: Massimo Agostini
• h 11:45 - "Epigenetica nei carcinomi mammari" - Ettore Cianchetti
• h 12:30 - "Epigenetica e aspetto emozionale nella prevenzione del tumore al seno" - Luca Imperatori
• h 12:55 - "Epigenesi delle malattie degenerative/infiammatorie e stili di vita" - Gerlando Davide Schembri
• h 13:20 - Discussione

h 13:45 - Chiusura dei lavori, consegna ed elaborazione del questionario ECM.


Relatori e moderatori

Massimo Agostini

Massimo Agostini
MD, direttore del Dipartimento di Prevenzione – Igiene e Sanità – Area Vasta 1 di Fano.

Ernesto Burgio

Ernesto Burgio
MD, ISDE, Scientific Committee ECERI - European Cancer and Environment Research Institute.

 

Franco Canestrari

Franco Canestrari
MD e biologo, già docente di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo".

 

Ettore Cianchetti

Ettore Cianchetti
MD, chirurgo oncologo, direttore del Centro di riferimento Regione Abruzzo per la patologia mammaria. Dipartimento di Scienze Mediche e Biotecnologiche - Università di Chieti.

Mauro Cucci

Mauro Cucci
MD, neuropsichiatra, agopuntore, psicoterapeuta, fitoterapeuta, fondatore e direttore ISA - Istituto Superiore di Agopuntura.

 

Giovanni Del Gaiso

Giovanni Del Gaiso
MD, odontoiatra.

 

Enzo Falabella

Enzo Falabella
MD, già primario psichiatra, Coordinatore didattico-scientifico Scuola di Formazione EMC-AFMO. Nutrizionista, esperto in DCA.

 

Luca Imperatori

Luca Imperatori
MD, oncologo, dirigente medico presso Azienda Ospedali Riuniti - Marche Nord.

 

Alberto Imperiale

Alberto Imperiale
MD, psichiatra, responsabile Servizio DCA di Pesaro - DSM - ASUR Area Vasta 1.

 

Simonetta Marucci

Simonetta Marucci
MD, specialista in medicina costituzionale ed endocrinologia. Responsabile dell'Ambulatorio di Endocrinologia ASL n. 2 di Perugia. Dirige la Società Italiana di Medicina Integrata. Collabora con il Centro dei DCA di Todi.

 

Domenico Mastrangelo

Domenico Mastrangelo
MD, ematologo, oncologo, farmacologo clinico, oftalmologo, omeopata, "senior scientist" in ricerca presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e Neuroscienze dell'Università degli Studi di Siena.

 

Lucia Migliore

Lucia Migliore
Professore ordinario di Genetica Medica presso il Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia - Università di Pisa.

 

Enrico Parano

Enrico Parano
MD, Pediatria e Neurologia Pediatrica Istituto di Scienze Neurologiche, ISN Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR, Catania.

Francesca Pescolla

Francesca Pescolla
MD, psichiatra, Centro Disturbi Alimentari di Pesaro - DSM - ASUR Area Vasta 1.

Gerlando Davide Schembri

Gerlando Davide Schembri
MD, esperto in nutrizione clinica in condizione patologica. Direttore sanitario dell'AVIS di Fano.

Piero Sestili

Piero Sestili
Professore Associato, docente di Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell'Università degli Studi di Urbino

avatarF

Raffaella Silvestri
MD, dirigente medico psichiatra - ASUR Area Vasta 1 – Pesaro.

 


Modalità e quote di partecipazione

Per partecipare al Convegno è necessario iscriversi compilando il relativo modulo di iscrizione on-line e procedendo al pagamento della quota di iscrizione.

ISCRIVITI ORA !!


Segreteria organizzativa

Istituto di Medicina Naturale
Via dei Gelsi, 2 - 61029 Urbino (PU)
Tel. 0722-351420 - FAX: 0722-350590
info@istitutomedicinanaturale.it
www.istitutomedicinanaturale.it

 

 

Data1-2 Ottobre 2016
LuogoUrbino - Teatro Sanzio
Lo trovi in#Medicina Naturale

Urbino - Teatro Sanzio

Corso Giuseppe Garibaldi, 33, 61029 Urbino PU, Italia

Apri su Google Maps

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste