Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



eBook - L'Ipnotismo e gli Stati Affini

Un viaggio tra scienza, magia e religione

Giulio Belfiore



Prezzo: € 4,99
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Tutti i prezzi includono IVA
Formati alternativi
Formato Prezzo


Aggiungi ai preferiti

Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Per chi si dedica a studiare i misteri della mente e dell'uomo interiore questo volume sarà di sicuro interesse ed utilità , in quanto raccoglie gran copia di dati storici e di resoconti di esperienze scientifiche e di indicazioni pratiche.

La bella prefazione del famoso Professor Cesare Lombroso chiarisce subitamente lo scopo di questo libro.

Anche chi non volesse darsi ad uno studio sistematico della scienza ipnotica, troverà sicuramente interessanti le diverse, incredibili storie umane che esso contiene e le dotte spiegazioni con cui l'autore contribuisce validamente a dissipare in gran parte l'alone di superstiziosa ignoranza, sconcerto e falsità che immancabilmente si genera in vicinanza di questi aspetti particolari della realtà psichica umana.

Indice dei Contenuti:

Lettera del Prof. Cesare Lombroso all'Autore.

CAPITOLO I. STORIA DEL MAGNETISMO DAI TEMPI ANTICHISSIMI A MESMER.

I. La magnete presso gli antichi e la sua scoperta - Scrittori che ne hanno parlato fino ai giorni nostri - Carlo Maggiorani

II. Il magnetismo presso i Cinesi, gl'Indiani, gli Egizi, gli Ebrei, i Greci, i Romani - Sibilla cumana.

III. Giudizi di Tertulliano, Sinesio, Aurelio Prudenziano - Guarigioni nei templi dedicati agli dèi - Virtù curativa della mano di Vespasiano ed Adriano.

IV. Il magnetismo dopo la venuta di Cristo.

V. Marsilio Ficino - Pomponazzo - Bacone - Van Helmont-Maxwell.

VI. Indemoniati - Esorcizzatori - Demonopatie, profeti, forma d'ipnotismo spontaneo, loro stati di letargo, di catalessia, di sonnambulismo.

VII. I trembleurs de Cévennes - La tomba del diacono Paris.

VIII. GreatraKers - Gassner - Alcuni toccatori dei giorni nostri in Francia ed in Italia.

IX. Il magnetismo in Oriente - Conclusione.

CAPITOLO II. Da Mesmer a Braid.

I. Mesmer - Applicazioni terapeutiche della magnete - Fluido vitale universale - Mesmer abbandona Vienna disgustato.

II. Mesmer ritorna a Vienna - Parte per Parigi - Sue relazioni con Delson - Decisione della Facoltà di Medicina di Parigi - Offerta di una pensione a Mesmer e suo rifiuto - Luigi XVI nomina una commissione per esaminare le teorie di Mesmer - Rapporto favorevole di Jussieu, e contrario di Bally.

III. I trattenimenti di Mesmer - Aubry e la sonnambula Margherita - Morte di Mesmer e considerazioni - Teoria di Mesmer.

IV. Cagliostro e i sui prodigi.

V. Il marcgese Puységur - Il dottor Pétetin e la trasposizione dei sensi.

VI. La rivoluzione francese arresta gli studi magnetici - Risorgono sotto l'impero - Déleuze - Bertrand - L'Accademia di medicina si occupa nuovamente di magnetismo animale - Nuova decadenza del magnetismo.

Capitolo III. Da Braid (1842) al 1886.

I. Braid - Sua teoria e metodo per provocare l'ipnosi - Cure ottenute.

II. L'elettrobiologia - Il Dottor Philips.

III. IL magnetismo animale in Italia - Rinascenza dell'ipnotismo in Francia: Liébault, Charles Richet, Charcot, Berillon, Bernheim, Cullerre, Bottey, Brémaud, Beannis ecc.

IV.L'ipnotismo presso le altre nazioni. Lavori e scrittori italiani: Tamburini, Seppilli, Dal Pozzo, Campili, Lombroso, Morselli ecc.

CAPITOLO IV. SOGGETTI IPNOTIZZABILI - METODI - TEORIE

I. Definizione dell'ipnotismo - Statistica degl'individui ipnotizzabili secondo Liébault - Osservazione di Bernheim - Statistica di Bottey - Influenza del sesso femminile e della costituzione - Diatesi isterica - Età - Stati patologici che aumentano la disposizione all'ipnotismo.

II. Diversi metodi per provocare il sonno ipnotico.

III. Condizioni che si richiedono per provocare facilmente il sonno - Non tutti i mezzi sono egualmente efficaci nei diversi individui - Passaggio dallo stato di veglia al sonno ipnotico.

IV. Il grande ipnotismo, ed i tre periodi stabiliti da Charcot: 1° letargico, 2°catalettico, 3°sonnambolico; i loro caratteri psichici e somatici - Piccolo ipnotismo e suoi caratteri - Passaggio allo stato di veglia.

V. Rapporti fra ipnotizzato ed ipnotizzatore.

VI. Autoipnotizzazione volontaria ed involontaria

VII. Morbo ipnotico (ipnotismo spontaneo autonomo).

VIII. Teorie di Mesmer, Puységur, Braid, Philips, Rumpf, Preyer, Schneider, Berger, Heidenhain, Déspine, Espinas, Barety, Dal Pozzo.

IX. Ipnotismo negli animali.

CAPITOLO V. Fenomenologia e stato psichico dell'ipnotizzato

I. Stato letargico - Aspetto dell'ipnotizzato - Ipereccitabilità neuromuscolare e tendinea - Contratture e loro trasposizioni - Stato catalettiforme - Passaggio dal letargo negli altri stadi - Sensibilità generale e sensi speciali.

II. Stato catalettico - Ipereccitabilità neuro-muscolare - Passaggio dalla catalessia negli altri stadi.

III. Aspetto del catalettico - Influenza dell'eccitamento dei muscoli del volto sul processo ideativo e sull'atteggiamento del corpo - Emicatalessia - Udito - Vista - Memoria - Stato di fascinazione.

IV. Sonnambulismo ad occhi aperti - Aspetto generale dell'ipnotizzato - Coscienza - Ipereccitabilità neuro-muscolare - Illusioni ed allucinazioni - Passaggio negli altri stadi.

V. Sonnambulismo ad occhi chiusi - Aspetto del sonnambulo - Ipereccitabilità cutanea - Contratture - Passaggio negli altri stadi.

VI. Sensibilità cutanea; tattile; termica - I sensi speciali - Memoria incosciente ed apprezzamento del tempo da parte dei sonnambuli - Intelligenza - Attenzione - Ideazione - Sogni - Stato affettivo.

VII. Interpretazione fisiologica dell'eccitabilità riflessa - Eccitazione elettrica e meccanica della zona motrice attraverso la scatola cranica: esperienze di Charcot, Dumontpallier, Binet e Féré, Silva.

VIII. Simulazione - Opposizioni ai tre periodi di Charcot.

CAPITOLO VI. La Fascinazione e gli stati analoghi

I. La fascinazione presso gli antichi - La fascinazione fra gli animali - La fascinazione dell'uomo sull'animale - Incantationes.

II. Il mal occhio o la jettatura - Origine della parola Fascinus - Opinione degli antichi sul mal occhio, e mezzi loro usati per allontanarlo.

III. La fascinazione secondo Bremaud: esperienze di questi - Esperienze di Du Potet.

IV. Gli spettacoli di Donato in Italia - Suo processo speciale per determinare lo stato di fascinazione.

V. Stati analoghi alla fascinazione: Latah, Miriachit, Jumping.

CAPITOLO VII. DUALITA'CEREBRALE - EMIPNOSI - TRANSFERTO

I. La dualità cerebrale considerata dal lato anatomico e clinico.

II. Ipnosi unilaterale: esperienze di Braid, Heidenhain, Berger, Ladame, Dumontpallier - Opinione di Chambard sulla indipendenza funzionale dei due emisferi cerebrali.

III. Ipnosi bilaterale di grado differente per ciascun lato - Ipnosi bilaterale dello stesso grado, ma a manifestazioni differenti per ciascun lato nello stato sonnambolico.

IV. Scoverta del fenomeno di transferto - Risultato delle esperienze di Seppilli, Buccola, Tamburrini - Esperienze di transferto fatte da Binet e Feré - Un'osservazione di Babinski - Critica di Bernheim alle esperienze di Binet e Feré.

V. La polarizzazione psichica, esperienze di Binet e Feré, di L. Bianchi e G. Sommer - Un'osservazione del prof. Venturi.

VI. La trasposizione dei sensi: osservazioni di Lombroso, Despine, Franck, Angonova, Govi, Ellero, Raffaele - Interpretazione data a questo fenomeno da Lombroso e dal Pozzo - Opinione di Morselli.

CAPITOLO VIII. DELLE SUGGESTIONI

I. Definizione - Stati ipnotici favorevoli alla suggestione - Sugestioni nel periodo Catalettico.

II. Suggestioni intra-ipnotiche, nel periodo Sonnambolico per mezzo del senso muscolare, della vista, della parola - Suggestioni di azioni, di paralisi, di contratture - Allucinazioni ed illusioni dei sensi speciali - Influenza dell'idea sull'atto e viceversa - Amnesie, obbiettivazione del tipo - Perché le allucinazioni ipnotiche possono persistere spontaneamente nella veglia.

III. Suggestioni post-ipnotiche riguardanti i sensi speciali e la sensibilità generale - Suggestioni motorie, criminose, psichiche - Amnesie - Suggestioni dei sogni - Modificazioni del sentimento, del carattere, della favella, per suggestione.

IV. Influenza delle suggestioni sulle funzioni della vita vegetativa - Modificazioni della sensibilità viscerale - Alterazioni vasomotorie.

V. Resistenza alle suggestioni - Autosuggestione.

VI. Suggestioni allo stato di veglia.

VII. Letture del pensiero e interpretazione datane dal Preyer - Esperienze di suggestione mentale fatte da Pietro Janet.

VIII. Conclusione.

CAPITOLO IX. I vantaggi dell'ipnotismo.

I. La magnetoterapia - Studi del Maggiorani sugli usi clinici e terapeutici della magnete - Interpretazione dei fenomeni suscitati dalla magnete sull'organismo animale - Metalloterapia.

II. L'ipnotismo e la suggestione ipnotica come agenti terapeutici - Applicazione dell'ipnotismo all'anestesia nelle operazioni chirurgiche, durante il parto, nelle forme nevralgiche - La suggestione ripristina la sensibilità, la motilità, fa cessare le contratture, le crisi convulsive - Applicazione dell'ipnotismo nella cura della corea, nel singhiozzo, nelle paralisi vescicali di natura isterica, nell'incontinenza di urina, nell'amenorrea ecc. - L'ipnotismo negli alienati.

III. Il sonno ipnotico senza suggestione può per sé stesso riuscire come mezzo terpeutico - I sonnambuli possono dare consultazioni mediche? - Applicazione della suggestione ipnotica alla pedagogia.

IV. Esperimenti di Bourru e Burot sull'azione dei medicamenti a distanza. - Teorie per interpretare il meccanismo di azione.

CAPITOLO X. I DANNI DELL'IPNOTISMO

I. Spiegazione del titolo di questo capitolo - Esperimenti di Harting - Opinione di H. Milne Edwards - Esagerazioni di alcuni scrittori - Danni verificatisi in Italia per gli spettacoli di Donato - Danni riferiti da Charpignon e da Gilles de la Tourette.

II. Il sonno ipnotico è uno stato morboso? - I pericoli dell'ipnotismo sono meno da temersi nelle persone sane-Gli spettacoli d'ipnotismo sono da proibirsi?

III. Decisione del Consiglio Superiore di Sanità italiano contro gli spettacoli di Donato (1886) - Parere della Facoltà medica di Vienna contro gli spettacoli di Hansen (1856) - Giudizi contenuti nel rapporto di Bally a proposito delle pratiche di Mesmer - Istruzioni diramate dal S. Ufficio contro le streghe e gl'incantatori (1657).

CAPITOLO XI. L'IPNOTISMO DAL PUNTO DI VISTA MEDICO-LEGALE

I. Missione tutelare dello Stato. - Consultazioni magnetiche. - Frodi - Causa Mongruel - Garanzie contro gli abusi

II. Contratti e testamenti per suggestione-Inibizione degli atti della vita civile. - Casi di reati consumati sull'ipnotizzato nello stato di letargia e nello stato di sonnambulismo - Rivelazioni e confidenze estorte.

III. Suggestione criminosa ipnotica e post-ipnotica - Forza irresistibile, incoscienza -Responsabilità penale di colui che, avendo consentito di farsi ipnotizzare da chi non è medico, commetta un'azione costituente reato per suggestione - Esame dottrinale. L'art. 94 Cod. Pen. - Esempio d'irresponsabilità per un delitto commesso nello stato di sonnambulismo naturale - Quid, se la suggestione criminosa fu voluta dal soggetto?

IV. L'ipnotismo nella prova dei reati - Fallacia delle divinazioni - Autosuggestioni e suggestioni - Ipnotizzazione per ottenere la confessione del reo - Opinioni del Campili e del Lombroso - Casi nei quali può essere lecita l'ipnotizzazione del reo - Ipnotizzazione della parte che fu vittima del reato, incerta e dannosa - Dell'utilità di constatare che un soggetto sia ipnotizzabile - Consenso dell'individuo da sottoporsi alle pratiche ipnotiche nei casi in cui possono permettersi - La suggestione di essere sano utilizzata in servizio alla giustizia penale - Delle perizie medico-legali in fatto d'ipnotismo.

CAPITOLO XII. Interpretazione fisio-psicologica di alcuni fenomeni dell'ipnotismo.

I. Analogia fra il sonno ordinario ed il provocato - Trasformazione del sonno naturale in ipnotico. - Il sonnambulismo rappresenta un anello di passaggio tra la veglia ed il sonno fisiologico. - Ricerche di Mosso, Savioli, Tamburini e Seppilli sulla circolazione del cervello durante il sonno fisiologico e l'ipnotico.

II. Stato della coscienza dell'ipnotizzato. - Le impressioni sensoriali non oltrepassano negl'ipnotizzati la soglia della coscienza. - Stati diversi di coscienza. - Volontà. -Meccanismo per cui si compie l'azione volontaria. - Fenomeni di inibizione e dinamogenia nell'ipnotizzato.-Automatismo.

III. Il sonnambulo ha impulsi autonomi? - Impulsi nell'epilettico e nella mania impulsiva. - Osservazioni ad alcune parole del Cullerre. - L'impulso nel sonnambulo è determinato per suggestione. - Patogenesi dell'impulso nell'epilettico, nella mania impulsiva e nel sonnambulismo.

IV. Stati affini all'ipnotismo: isteria, istero-epilessia, catalessia, narcolessia, malattia di Thomsen, narcotismo artificiale, sogni. - Analogie che passano fra il sonnambulo e chi sogna. - I sonnambuli possono predire il futuro?. - Relazioni che potrebbero intercedere a questo riguardo fra l'individuo in sonnambulismo ipnotico e chi sogna. - Importanza data dagli antichi ai sogni. - Distinzione dei sogni secondo Macrobio. - Citazioni di Alessandro d'Alessandro. - Le porte del sonno figurate da Virgilio ed Omero. - Conclusione.

EditoreDe Angelis David
Data pubblicazioneGiugno 2014
FormatoDownload - eBook in formato elettronico - NO CARTA
FileMOBI (2453 kb), EPUB (875 kb)
ProtezioneWatermark (+ informazioni)
Lo trovi in#eBook - Magia, mentalismo e ipnosi

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste