Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

eBook - Intervista a Paracelso

L'uomo in anticipo

Roberto Romiti



Prezzo: € 4,99
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Tutti i prezzi includono IVA
Formati alternativi
Formato Prezzo


Aggiungi ai preferiti

Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Un'intervista immaginaria, basata sui testi originali di due giganti del pensiero: Paracelso e Blavatsky. Un'opera unica nel panorama editoriale mondiale, sicuramente insolita, profonda a vari livelli, secondo la conoscenza interiore di ciascun lettore. «La Scienza non può, a causa della stessa natura delle cose, svelare il grande mistero dell'Universo che ci circonda... L'audace indagatore, che voglia esplorare i segreti più intimi della Natura, deve trascendere gli angusti limiti dei sensi e trasferire la sua coscienza nella regione del Noumeno e nella sfera delle Cause Primordiali.» H. P. Blavatsky Paracelso e il discepolo Van Helmont (1577-1644) sono concordi circa la grande potenza della volontà in stato di estasi; essi dicono che «lo spirito è diffuso dappertutto ed è il medium del magnetismo»; che la pura Magia primitiva non consiste in pratiche superstiziose ed in inutili cerimonie, ma nella volontà imperativa dell'uomo. «Non sono gli spiriti del cielo e dell'inferno i dominatori della natura fisica, ma l'anima e lo spirito dell'uomo, nascosti in lui come il fuoco è nascosto nella selce.» Per quanto riguarda M.me Blavatsky, è chiarificatore un ricordo di Gandhi (1869-1948). Nella sua Autobiografia, il Mahatma scrive: «Verso la fine del mio secondo anno in Inghilterra incontrai due fratelli teosofi... Una volta essi mi portarono alla Loggia Blavatsky e mi presentarono a Madame Blavatsky ed alla signora Besant... Ricordo di aver letto, dietro loro invito La chiave della Teosofia di Madame Blavatsky. Quest'opera stimolò in me il desiderio di leggere libri di induismo, e mi liberò dall'idea ispirata dai missionari che l'induismo fosse pieno di superstizioni...» (Gandhi's Autobiography: The Story of My Experiments with Truth. Washington: D.C. Public Affair Press, 1948, pagg. 90-91, 321) Un testo tosto. Per studiosi e sperimentatori del "profondo".

EditoreIo Sono Edizioni eBook
Data pubblicazioneGiugno 2014
FormatoDownload - eBook in formato elettronico - NO CARTA
FileMOBI, PDF, EPUB
ProtezioneWatermark (+ informazioni)
Lo trovi in#eBook - Esoterismo
Roberto Romiti

Roberto Romiti, toscano, piemontese d'adozione. Studi classici, laurea in Fisica, una carriera di successo come pubblicitario, poi scrittore ed editore. Teosofo, nel senso di "non c'è religione... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste